Per Thiago Silva si preannuncia una stagione…complicata: “Avrà bisogno della maschera d’ossigeno!”

Per Thiago Silva si preannuncia una stagione…complicata: “Avrà bisogno della maschera d’ossigeno!”

Timo Werner, Hakim Ziyech e adesso anche Kai Havertz. Il Chelsea si è decisamente rifatto il look in avanti, ma secondo l’ex Blues Burley per l’altro nuovo arrivo Thiago Silva potrebbe essere una stagione complicata, visto che non avrà molto aiuto da parte dei giocatori dei reparti davanti al suo…

di Redazione Il Posticipo

Timo Werner, Hakim Ziyech e adesso anche Kai Havertz. Il Chelsea si è decisamente rifatto il look in avanti e Abramovich, che in questa sessione di mercato, non ha badato a spese. E va a finire che l’acquisto più economico è quello del più titolato dei nuovi arrivi, Thiago Silva. L’ex milanista è stato preso a parametro zero, considerando che il suo contratto con il Paris Saint-Germain era scaduto. Buon per i Blues, perchè qualcuno di esperienza ci vuole. E anche perchè il brasiliano è l’unico che sa cosa voglia dire giocare alle spalle di una batteria offensiva pazzesca, come quella composta da Neymar, Mbappè, Cavani, Icardi e compagnia bella.

OSSIGENO – Ma non mancano le preoccupazioni per un Chelsea offensivo come non si vedeva da molto. Il grande ex Craig Burley, parlando a ESPN, spiega che per Thiago Silva potrebbe essere una stagione complicata, visto che non avrà molto aiuto da parte dei giocatori dei reparti davanti al suo. “Thiago Silva avrà bisogno di una maschera d’ossigeno, perchè nell’undici titolare c’è solo N’Golo Kante che ha qualche qualità difensiva. E per Lampard la difficoltà maggiore sarà quella di trovare un equilibrio. Mount è un calciatore offensivo, Havertz ha giocato anche da centravanti, se ci aggiungi anche Werner, Ziyech e Pulisic alla fine restano lui e Kante, perchè nessun altro tornerà a difendere!”.

DIFESA – Non certo buone notizie per Thiago Silva, che sarà anche uno dei migliori difensori della sua generazione, ma che deve fare i conti con la carta di identità, che segna quasi 36 anni. E che arriva a una squadra che comunque già lo scorso anno ha dimostrato parecchie lacune nel reparto arretrato. “Il Chelsea, difensivamente parlando, lo scorso anno ha avuto una delle sue peggiori stagioni. Hanno subito tantissimi gol, quindi Lampard sa bene che dovrà rendere più solida la linea difensiva, che è già stata un gran problema. Il Chelsea sarà una squadra molto divertente da vedere in questa stagione. Il problema è che non sappiamo in che senso”. E vorrebbe tanto saperlo anche Thiago Silva…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy