Per Sanè è battaglia a suon di milioni: a decidere dove giocherà…saranno gli sponsor!

Per Sanè è battaglia a suon di milioni: a decidere dove giocherà…saranno gli sponsor!

Per quello che riguarda lo sponsor tecnico, Sanè diventerà un free agent a giugno 2020, quando scadrà il suo contratto con la Nike. L’azienda americana vorrebbe rinnovare l’accordo, ma sia l’Adidas che la Puma sono pronte a coprire d’oro l’attaccante dei Citizens. E a deciderne il futuro.

di Redazione Il Posticipo

Quanto vale Leroy Sanè? Difficile a dirsi, perchè il tedesco è certamente un talento, ma il prezzo del suo cartellino dipende ovviamente da una serie di fattori. La considerazione che l’attaccante ha all’Etihad, visto che Guardiola difficilmente gli ha dato occasione di brillare dal primo minuto, potrebbe farlo diminuire. Ma il fatto che si tratti di un calciatore giovane e dai margini di miglioramento inesplorati può farlo lievitare. E molti sembrano disposti a scommettere su di lui, visto che secondo il Sun l’ex Schalke ha sul tavolo tre offerte milionarie. Ma a farle, strano a dirsi, non sono…i club.

PROPOSTE – Le tre proposte di contratto sono infatti siglate Nike, Adidas e Puma. Sanè, almeno per quello che riguarda lo sponsor tecnico, diventerà un free agent a giugno 2020, quando scadrà il suo contratto con la Nike. L’azienda americana vorrebbe ovviamente rinnovare l’accordo, ma dovrà offrire molto di più delle 750mila sterline che versa attualmente al tedesco ogni 12 mesi. Anche perchè sia l’Adidas che la Puma sono pronte a coprire d’oro l’attaccante dei Citizens. E a deciderne il futuro. La Puma, dopo l’accordo con il City Group per vestire tutte le squadre controllate dalla proprietà della squadra di Guardiola, vorrebbe portare Sanè tra i suoi testimonial e convincere il calciatore a firmare il rinnovo del contratto con il club, che scade nel 2021.

BAYERN – Dall’altra parte c’è invece l’Adidas, che se dovesse convincere Sanè a indossare le tre strisce spingerebbe invece per un trasferimento. Neanche a dirlo, al Bayern Monaco, che è da parecchio sulle tracce dell’esterno della Mannschaft e che con l’azienda tedesca ha un accordo a lungo termine che porta nelle casse bavaresi ben 45 milioni di euro a stagione. Rummenigge ha confermato che il Bayern contatterà il calciatore, il che fa pensare che ci sia già un accordo con il City per il prezzo. “Sanè non voleva essere disturbato durante le vacanze, quando torna parleremo”. Ora Sanè è tornato, nonostante il City…abbia cancellato le prove del suo arrivo in ritiro. E chissà che la destinazione del tedesco non sia l’indizio su quale sarà il suo futuro anche parlando di sponsor.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy