Per le Olimpiadi la Germania prepara l’artiglieria pesante: tra i possibili convocati c’è…tutta la nazionale maggiore!

Si avvicina un’estate che calcisticamente, Covid permettendo, potrebbe essere molto affollata di eventi, con in calendario gli Europei, la Coppa America e le Olimpiadi. E visto che i tedeschi vogliono vincere qualcosa, hanno già preparato un piano in caso di mancata disputa del campionato continentale…

di Redazione Il Posticipo

Si avvicina un’estate che calcisticamente potrebbe essere molto affollata di eventi. In fondo, tutto quello che doveva succedere nel 2020 è stato rinviato all’anno successivo. E quindi in calendario tornano gli Europei, la Coppa America e le Olimpiadi, sempre ammesso che la pandemia di Covid-19 permetta il regolare svolgimento delle manifestazioni. Una dose in più di fatica per chi verrà convocato, anche considerando che nell’estate scorsa di tempo per riposarsi non ce n’è stato per nulla. E a qualcuno potrebbe andare anche…peggio, perchè c’è chi rischia di fare l’accoppiata, giocando sia la manifestazione continentale con la squadra A che quella olimpica, che è riservata agli under 23. Anzi, visto il ritardo di un anno, agli under 24.

TOKYO – Ma tra giovani talenti e i tre fuori quota permessi, i nomi sono tanti. Mbappè, per dirne uno neanche troppo a caso, in teoria è convocabile dalla Francia senza occupare lo spazio riservato ai grandi. Così come il romanista Villar, che potrebbe rientrare sia nei piani di Luis Enrique che in quelli di De La Fuente. Ma nessuno ha tanti giovani talenti in odore di nazionale maggiore come la Germania, che volendo può far giocare entrambe le competizioni ad Havertz e Neuhaus. I tedeschi nel 2021 hanno voglia di vincere qualcosa. E come spiega la Bild, hanno già preparato un piano di riserva nel caso non si riuscissero a giocare gli europei: nella lista dei settanta convocabili da parte di Kuntz per le Olimpiadi c’è…tutta quanta la nazionale maggiore.

TUTTI QUANTI – Da Neuer a Werner, passando per Kimmich, Goretzka, Sanè e Kroos. Tutti, in teoria, potranno andare a Tokyo. Ovviamente il commissario tecnico dell’Under non potrà portarseli tutti, ma se alla fine dovesse di nuovo saltare Euro 2021 avrà parecchia possibilità di scelta per quello che riguarda i tre fuori quota. Come spiega il quotidiano tedesco, è stato lo stesso Löw, CT della nazionale maggiore, a chiedere (assieme a Kuntz) a tutti i calciatori per telefono la disponibilità a essere inseriti nella lista per le Olimpiadi. Se poi qualcuno dovesse rinunciare, il tecnico dei giovani avrà comunque un gruppo di circa settanta preconvocati da cui pescare, considerando tutti quelli disponibili per età e quelli…gentilmente offerti dalla Mannschaft. Insomma, chi vuole vincere l’oro a cinque cerchi…farà meglio a sperare che gli Europei si giochino!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy