Per il Messi furioso in Copa America la Comnebol sta pensando a una punizione…doppia

Per il Messi furioso in Copa America la Comnebol sta pensando a una punizione…doppia

La doppia “rajada” di Leo Messi in Copa America potrebbe davvero costare caro alla Pulce. La Conmebol starebbe pensando a una doppia sanzione, che possa segnalare che il comportamento inappropriato di Messi è stato punito come una cosa a sè stante, separata dal rosso per lo scontro con Medel…

di Redazione Il Posticipo

La doppia “rajada” di Leo Messi dopo semifinale e finalina di Copa America potrebbe davvero costare caro alla Pulce. Le dichiarazioni post Brasile e quelle dopo la vittoria contro il Cile, macchiata da un cartellino roso, sono finite sotto la lente di ingrandimento della Conmebol, che ora si trova nella non invidiabile posizione di dover prendere una decisione disciplinare nei confronti del capitano dell’Argentina. Da una parte ci si potrebbe appellare alla clemenza, visto che comunque alla fine l’Albiceleste ha terminato il torneo al terzo posto il che…è già una punizione per Messi e compagni, ma anche per tutti i tifosi.

SQUALIFICA – Dall’altro lato, però, c’è la necessità di punire Messi, se non altro perchè le pesanti dichiarazioni (che parlavano di corruzione e di torneo pilotato per favorire il Brasile) della Pulce non possono non essere valutate. A meno di non voler creare un precedente, che non sarebbe comunque giustificato dal fatto che a lamentarsi è un cinque volte Pallone d’Oro. E quindi la Conmebol, come riporta Clarin, starebbe pensando a una doppia sanzione, che possa segnalare che il comportamento inappropriato di Messi è stato punito come una cosa a sè stante. Intanto, la Pulce si beccherà due giornate di squalifica in partite ufficiali. Quelle non gliele può davvero togliere nessuno, visto che arrivano dal rosso diretto ricevuto per la litigata con Medel.

MULTA – E poi? Come verranno punite le frasi nei confronti della federazione sudamericana? Nella maniera più salomonica delle maniere: con una multa. Abbastanza per non creare ulteriori problemi a Messi, che comunque salterà già due gare di qualificazione ai Mondiali 2022, visto che la sanzione non potrà essere scontata in partite amichevoli. Ma anche, comunque, una sanzione, per far sì che nessuno possa sostenere che la Conmebol abbia evitato di punire Messi…proprio perchè si tratta di Messi. Alla fine, probabilmente, se la decisione sarà quella prevista da Clarin, nessuno sarà davvero soddisfatto. Chi dà ragione alla Pulce parlerà di ingiustizia. E chi invece crede che abbia esagerato, sosterrà che la Conmebol sia stata troppo indulgente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy