Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Per andare al Real, Mbappè…dà i numeri: per lui pronta una maglia suggestiva ma inattesa…

(Photo by Matt Childs/Pool via Getty Images)

Il francese potrebbe anche optare per un numero abbastanza inatteso se dovesse indossare la camiseta blanca. Il 7, quello del suo idolo d'infanzia Cristiano Ronaldo, è occupato. Ma ce n'è un altro altrettanto simbolico...

Redazione Il Posticipo

Parigi val bene una messa, o il "tradimento" di amori ultradecennali, come nel caso di Leo Messi e di Sergio Ramos. Ma se è vero che praticamente tutti vorrebbero andare a giocare con il Paris Saint-Germain, lo è altrettanto il fatto che qualcuno sembra più che intenzionato a lasciare la Ville Lumiere. E se questo qualcuno è Kylian Mbappè, si capisce che la situazione fa rumore eccome. Il contratto del francese scade nel giugno 2022 e del rinnovo ormai quasi non si parla più. Il PSG si sta rassegnando all'idea di perderlo, per giunta a pochi mesi dai mondiali in Qatar. E se i transalpini non vogliono vederlo andare via gratis, devono cederlo ora.

NUMERO - A chi? Ma ovviamente al Real Madrid, che nell'acquisto di Mbappè rivede un po' quello di Cristiano Ronaldo, arrivato nel 2009 alla fine di anni Galattici, ma che non hanno portato neanche una Champions. Tempo quattro stagioni e la "ricostruzione" ha regalato prima la Decima con Ancelotti e poi un tris leggendario con Zidane. Dunque, logico che diventare il volto di una nuova era al Bernabeu attiri parecchio il francese. Che, come riporta AS, potrebbe anche optare per un numero abbastanza inatteso se dovesse indossare la camiseta blanca. Il 7, quello del suo idolo d'infanzia Cristiano Ronaldo, è occupato da Eden Hazard. Ma ce n'è uno che sarebbe altrettanto simbolico e che al momento non ha un proprietario così...inamovibile: il 5.

 GLASGOW - May 15: Zinedine Zidane of Real Madrid goes past Michael Ballack of Bayer Leverkusen during the UEFA Champions League Final played at Hampden Park, in Glasgow, Scotland on May 15, 2002. Real Madrid won the match and cup 2-1. DIGITAL IMAGE. (Photo by Phil Cole/Getty Images)

LA 5 O LA 23? - Che per anni è appartenuto a Varane, connazionale di Mbappè, ma prima è stato quello con cui i tifosi del Real identificavano un certo Zinedine Zidane. Un'idea suggestiva e per nulla impraticabile. Dopo l'addio del difensore, il 5 se l'è preso Vallejo, che non è ancora sceso in campo in Liga e che quindi è ancora in tempo per cederlo eventualmente all'attaccante. Ma non mancano le opzioni alternative. Anche Ferland Mendy non ha ancora giocato una partita ufficiale e sarebbe prontissimo a dare il suo 23 al compagno di nazionale. E ogni riferimento a un altro grandissimo (seppure di un'altra disciplina) come Michael Jordan non sarebbe per nulla casuale. Insomma, di numeri da indossare al Real ce ne sono molti. Ma prima devono quadrare quelli tra i Blancos e il PSG. Impresa non esattamente semplicissima...