“Pépé è un Gervinho con un taglio di capelli migliore”: per i tifosi dell’Arsenal, l’ivoriano è già un flop da 80 milioni

“Pépé è un Gervinho con un taglio di capelli migliore”: per i tifosi dell’Arsenal, l’ivoriano è già un flop da 80 milioni

Succede che un calciatore conteso sul mercato poi si riveli un acquisto assai poco azzeccato.I Gunners in estate hanno acquistato Pépé, battendo una concorrenza importante, ma dopo tre mesi i tifosi hanno già le idee chiare. E si ricordano di un suo connazionale non proprio amatissimo all’Emirates…

di Redazione Il Posticipo

Succede che un calciatore conteso sul mercato poi si riveli un acquisto assai poco azzeccato. In Italia potrebbero raccontarlo la Roma, che strappa Iturbe alla Juventus, oppure l’Inter, che fa carte false per acquistare Kondogbia prima del Milan, salvo poi pentirsene. Il che è un po’ quello che sta succedendo a Londra, sponda Arsenal. I Gunners in estate hanno acquistato Pépé, battendo una concorrenza importante che aveva i nomi di Bayern Monaco e Napoli. Ma, dopo neanche tre mesi, l’ivoriano rischia di essere già derubricato a “flop” di mercato. E le sue ultime prestazioni, spiega il Daily Mail, stanno ricordando quelle di un suo connazionale.

COME GERVINHO – Del resto, quando l’Arsenal ha ceduto Gervinho alla Roma qualche anno fa, anche la freccia ora al Parma era considerato un calciatore…scarso. I Gunners lo avevano acquistato dal Lille, ma Gervais non si è mai troppo ambientato in Premier League, mentre sa fare eccome la differenza in Italia. E proprio a lui hanno pensato i tifosi dell’Arsenal quando Pépé ha mancato un gol davanti alla porta, che ha ricordato ai supporter della squadra di Emery esattamente un errore madornale dell’attaccante dei ducali. Il risultato? È subito social, con un post che non lascia scampo a interpretazioni: Pépé è un Gervinho con un taglio di capelli migliore”.

NELLA STORIA – Il paragone, per quanto irriverente, agli occhi dei Gunners…ci sta. Stessa nazionalità, più o meno stessa zona di campo, addirittura stessa squadra di provenienza (il Lille). Cambiano, appunto, i capelli e…il prezzo. Ottanta milioni di euro, che però l’Arsenal ha ottenuto di poter pagare in diversi spezzoni. Un altro punto che scatena l’ilarità dei tifosi: “Visto che lo paghiamo a rate, Pépé ha deciso di giocare a rate anche lui”. Di una cosa, però, sono tutti certi: l’errore contro lo Sheffield United “passerà alla storia”, proprio come quello di Gervinho contro il Bradford. Anche se forse non è esattamente a quel tipo di notorietà che l’attaccante ivoriano puntava di ottenere all’Emirates…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy