Pellegrini: “Spalletti come Trapattoni. Io ho comprato solo campioni, rispetto per Suning”

Pellegrini: “Spalletti come Trapattoni. Io ho comprato solo campioni, rispetto per Suning”

L’ex presidente dell’Inter, Ernesto Pellegrini, si confessa in una lunga intervista a RMC Sport Network. E parla di derby ma non solo…

di Redazione Il Posticipo

Pazza Inter, amala. Ernesto Pellegrini porta ancora nel cuore i colori nerazzurri e in una lunga intervista a RMC Sport Network, parla di derby, ma non solo…anzi la sfida con il Milan gli serve come spunto per guardare alla sua Inter dei record, all’interno di RMC Sport Live Show:

XXI SECOLO – Pellegrini si sofferma sulla diversità del calcio di oggi. Specialmente sul mercato.”Questa è l’Inter dei tempi moderni. Ai miei tempi si potevano acquistare solo tre stranieri, ora invece ci sono pochissimi italiani. E’ un’Inter meno romantica ma resta una squadra che attira milioni di tifosi e San Siro è sempre pieno, quindi vuol dire che piace”.

TEDESCA – Pellegrini di stranieri ne ha comprati pochi ma ottimi. Prediligendo il…tedesco. “C’erano tanti talenti, anche Diaz o Passarella. Ho acquistato solo campioni. Forse ho vinto meno di quanto speravo ma ai tempi c’erano avversari davvero molto forti. Adesso c’è la Juventus che distacca tutti, gli altri mentre ai miei tempi il campionato era più incerto”

SPALLETTI – L’Inter di Spalletti é tornata in Champions, adesso deve vincere…Pellegrini riconosce lo strapotere bianconero. ” La Juve fa un campionato a parte ma Spalletti mi ricorda Trapattoni. Sono due persone molto competenti, grandi professionisti, anche se il Trap è unico per le sue battute”

SUNING – Anima internazionale anche nella proprietà. Pellegrini però spezza una lanci a favore di Suning. “I manager sono italiani e ho molta stima di Antonelli e di Spalletti. Suning sta impegnando tanti soldi per acquistare ottimi giocatori, specie quest’anno. Bisogna portare rispetto verso un grande investitore. Non è questo l’argomento principale. Il fascino per l’Inter resta sempre. Anche il Milan che ha una proprietà straniera si è rinforzata, hanno preso un gran giocatore come Higuain e domenica sarà un bel derby”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy