Pedro incorona Hazard: “Vale Messi e Cristiano Ronaldo”

Pedro incorona Hazard: “Vale Messi e Cristiano Ronaldo”

Eden Hazard vale Leo Messi. Espressa da chi conosce molto bene la Pulce, avendo vissuto gli anni leggendari del Barcellona di Guardiola in prima persona, è un’opinione che non può non avere un certo peso.

di Redazione Il Posticipo

Eden Hazard vale Leo Messi. Espressa da chi conosce molto bene la Pulce, avendo vissuto gli anni leggendari del Barcellona di Guardiola in prima persona, è un’opinione che non può non avere un certo peso. E Pedro, che nel 2015 si è trasferito al Chelsea, ha lasciato un campione immenso in Catalogna per trovarne un altro sotto il cielo londinese. Lo spagnolo ha detto la sua sullo splendido momento di forma del belga durante le riprese di una pubblicità per uno sponsor dei Blues. E, come riporta il Mirror, non ha dubbi che il suo compagno di squadra al momento sia tra i migliori al mondo.

I MIGLIORI – “Mi sembra ovvio che Eden Hazard sia tra i tre, quattro calciatori più forti del mondo. Ci sono Leo Messi, Cristiano Ronaldo , Neymar ed Eden. Perchè Eden ogni anno mostra un calcio splendido e ha numeri eccezionali. Segna, gioca sempre e lo fa sempre bene. Non so, forse tra qualche anno potrà anche vincere il Pallone d’Oro o comunque qualche altro premio importante, perchè è un calciatore splendido. Ed è una stella. Per il Chelsea è molto positivo che sia in ottima forma e che abbia fiducia in se stesso. Non perde mai il pallone, dribbla gli avversari con facilità e vede benissimo la porta“.

SQUADRA – Parole che potrebbero essere associate a qualcuno che Pedro conosce bene. Lo spagnolo ha passato otto anni accanto a Messi e la sua descrizione di Hazard, soprattutto dal punto di vista delle prestazioni in campo, ricorda decisamente quella della Pulce. E proprio come l’argentino, il belga ha iniziato la stagione benissimo, con cinque reti già all’attivo. Merito anche della cura Sarri, che lo ha reso ancora più utile alla squadra? “Sì, sembra un po’ diverso. Sta giocando bene e segna, ma aiuta la squadra, è un calciatore fondamentale per gli altri compagni in campo. E quando Hazard è in forma, è impossibile da fermare“. Che la trasformazione del numero 10 dei Blues in…Messi sia in corso?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy