Paul Ince su Lukaku: “Allo United forse era triste. Adesso è più magro ma anche io in Italia ero più in forma”

Paul Ince su Lukaku: “Allo United forse era triste. Adesso è più magro ma anche io in Italia ero più in forma”

Il “governatore” conosce bene le differenze fra Italia e Inghilterra e offre il suo punto di vista sulla “trasformazione” di Lukaku.

di Redazione Il Posticipo

Lukaku, un mostro rispetto allo United.  In Inghilterra era un po’ impacciato. All’Inter è esplosivo. Forza, velocità, progressione e finalizzazione. La sua doppietta allo Shakhtar ha stupito molti osservatori, ma non Paul Ince. L’ex calciatore del Manchester United con un passato all’Inter offre una interessante considerazione sul perché Lukaku sia “rinato” in Italia. Le sue parole sono riprese da BT Sports.

SERENO – Il segreto, secondo Ince, è nella forma fisica e nella ritrovata serenità. E l’Inter ne sta beneficiando. Sono già 33, le reti segnate nella sua prima stagione. Un impatto devastante. “Romelu è un giocatore profondamente diverso da quello che era allo United negli ultimi tempi. Credo che all’Old Trafford avesse ormai perso serenità e che non andasse più molto d’accordo con l’ambiente. Mi sembra in ottima forma, negli ultimi tempi a Manchester sembrava non riusciva neanche a correre al parco. Nessuno ha mai messo in discussione le sue doti da attaccante ma vederlo così, wow, fa un certo effetto. Credo proprio che se potessero, vorrebbero riaverlo”.

ESPERIENZA – Ince ha passato del tempo in Italia e ritiene che un fattore discriminante, per un giocatore dal fisico possente come Lukaku, sia anche una condizione fisica ideale. “In ogni caso è tutta una questione di adattamento. Anche in Inghilterra era un calciatore che lottava e si impegnava parecchio, ma avevo la sensazione che gli mancasse qualcosa. Evidentemente all’Inter ha trovato l’ambiente ideale. Adesso Lukaku riesce a superare tutti in velocità, prima non ci sarebbe riuscito. Non mi stupisce. Anche io ho giocato in Italia e quando ero all’Inter, mi sentivo molto più in forma. Ero più magro, più agile. Era tutto legato al tipo di alimentazione e al clima. “.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy