calcio

Partita del secolo e altre emozioni azzurre: paradossalmente, i più bei ricordi non sono i titoli…

Redazione Il Posticipo

Il mondiale del 1994 è agonico. Ogni sfida sembra essere l'ultima per una nazionale che riesce però sempre a trovare il guizzo per vincere e andare avanti. Agli ottavi contro la Nigeria sembra tutto finito. Sotto nel punteggio e in inferiorità numerica, gli azzurri (per l'occasione in maglia bianca) sembrano non avere chance. A pochi minuti dal termine però Baggio trova il pertugio giusto nella difesa africana e pareggia i conti. E poi completerà la rimonta dal dischetto. Finisce 2-1. E sempre dal dischetto però, l'Italia accantonerà il sogno mondiale.

Potresti esserti perso