Parma, l’ex presidente: “D’Aversa addio scontato. Faggiano è molto sicuro di sè…”

Fulvio Ceresini si è lasciato andare a un commento sull’addio ormai imminente del tecnico.

di Redazione Il Posticipo

In un post su Facebook, l’ex presidente ducale Fulvio Ceresini si è lasciato ad andare a un commento sull’addio di Roberto D’Aversa al Parma. Parole dal retrogusto un po’ amaro. E qualche precisazione che sembra un sassolino…

INEVITABILE – Ciclo finito. Addio che rientra nella normalità. “È finito, come era ormai chiaro e inevitabile che finisse, il rapporto tra Roberto D’Aversa e il Parma. Credo che se ne vada un buon allenatore, che è cresciuto molto in questi anni a Parma, ottenendo, con il lavoro, ottimi risultati, eviterei però di enfatizzare quanto fatto con parole altisonanti, tipo imprese o miracoli.  Ricordiamoci e ricordiamogli che ha potuto lavorare bene, anche e soprattutto perché è stato messo, dalla società, nelle condizioni di poterlo fare. Nulla volendo togliere alle sue capacità, credo che essere stato chiamato, praticamente all’inizio della sua carriera di allenatore, da una società come il Parma, in serie C, sia stato per lui un bel partire e credo pertanto che si possa affermare che quantomeno, abbia avuto una combinazioni astrale favorevole”.

FAGGIANO – Pensieri e parole anche per Faggiano che ha preferito cambiare aria: “Che se ne andasse anche lui, era ormai scontato. È molto ambizioso e sicuro di sé. Questo è un momento un po’ complesso per la società. C’è difficoltà nel trovare un compratore e la necessità, imposta dai conti, di abbattere il monte ingaggi e ringiovanire la squadra. Tutto ciò gli ha suggerito che, sarebbe stato meglio cambiare aria. Non so dove andrà ma gli auguro di poter trovare un ambiente come quello di Parma, anche se so che non sarà facile. Grazie per il lavoro svolto, Ad Maiora Roberto D’Aversa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy