Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Parker esonerato dal Bournemouth: più del 9-0 ad Anfield, sono state indigeste le sue dichiarazioni

Parker esonerato dal Bournemouth: più del 9-0 ad Anfield, sono state indigeste le sue dichiarazioni - immagine 1
Il tecnico del Bournemouth, Scott Parker ha pagato un prezzo altissimo alla sconfitta ed è il primo allenatore della Premier ad essere stato esonerato in questa stagione.

Redazione Il Posticipo

Scott...ato. E licenziato. In Inghilterra amano i giochi di parole. Il tecnico del Bournemouth, Scott Parker ha pagato un prezzo altissimo allo 0-9 subito contro il Liverpool. Ed è il primo allenatore in Premier a perdere il posto. La dirigenza, dopo appena quattro giornate di campionato, ha deciso di sollevare dall'incarico l'allenatore che aveva condotto la squadra al ritorno in Premier League.

PUNITO

L'impatto non è stato facile, ma neanche così tanto da meritare il licenziamento. Una vittoria e tre sconfitte nelle prime quattro uscite ma contro City, Arsenal e Reds. Nell'unico scontro alla portata, quello con l'Aston Villa alla prima giornata, Parker aveva portato a casa i tre punti. Se il campionato finisse adesso, il Bournemouth sarebbe salvo. La sensazione è che si tratti di una decisione punitiva più che tecnica, legata alle dichiarazioni successive alla goleada subita ad Anfield quando il tecnico, senza troppi giri di parole, aveva definito il Bournemouth una squadra non equipaggiata per reggere il confronto e sollevando dei dubbi sulla qualità dei giocatori, definiti forse non all'altezza della Premier. Parole forse un po' troppo oneste che hanno spinto il club a prendere la decisione.

Parker esonerato dal Bournemouth: più del 9-0 ad Anfield, sono state indigeste le sue dichiarazioni - immagine 1

COMUNICATO

Anche il comunicato emesso dal club sostiene la tesi di un licenziamento legato al post partita ad Anfield. Il co-proprietario di Bournemouth Maxim Denim  ha scritto una nota in cui afferma la propria gratitudine a Scott Parker e al suo team per il lavoro svolto augurando. Alle parole di circostanza però si è aggiunto altro. "La nostra promozione in Premier League la scorsa stagione sarà sempre ricordata come una delle stagioni di maggior successo della nostra storia ma dobbiamo anche mostrare fiducia e rispetto reciproco. Questo è l'approccio che ha portato così tanto successo a questo club nella storia recente e che non cambieremo d'ora in poi. La nostra ricerca di un nuovo allenatore inizierà immediatamente. ". Gary O'Neil assumerà la responsabilità provvisoria della squadra fino a quando non verrà trovato un successore permanente.