calcio

Paragoni inesatti: Tonali non è Pirlo, Kroos non è Casemiro, Bojan non è Messi e Guardiola…non è nessuno

Redazione Il Posticipo

 Mandatory Credit: Allsport UK/ALLSPORT

"Io non sono George Best: lui è morto, io no"

Di paragoni tra lui e il quinto Beatle, in carriera, se ne sono fatti molti. Difficile infatti non pensare a Gascoigne come a un nuovo Best. La classe cristallina in campo, un bel pizzico di follia fuori e tanto alcol a bagnare il tutto. Eppure in un'intervista nel 2016, l'ex laziale mette le cose in chiaro. Lui non ha intenzione di fare la fine del nordirlandese. E poi tra i due c'è una differenza sostanziale: il Pallone d'Oro 1968 è passato a miglior vita, mentre Gazza, disavventure a parta, sta bene.