calcio

Paragoni inesatti: Tonali non è Pirlo, Kroos non è Casemiro, Bojan non è Messi e Guardiola…non è nessuno

Redazione Il Posticipo

 (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)

"Mi piace giocare lì, ma non sono Casemiro"

Per la sfortuna di Lopetegui, verrebbe da dire. Toni Kroos ha spiegato a mezzo stampa al suo allenatore (che da lì a poco sarebbe diventato ex) che le sue doti fisiche non gli permettevano di giocare davanti alla difesa e di fare il lavoro del collega brasiliano. Un attacco al tecnico, che lo sprecava in quella posizione? Chissà. Alla fine, Lopetegui è stato esonerato, ma le prestazioni di Kroos, chiedere a Solari, non è che siano migliorate anche cambiando ruolo...