Papu Gomez: “Sapevamo dove colpire. Abbiamo preparato bene la partita”

Papu Gomez: “Sapevamo dove colpire. Abbiamo preparato bene la partita”

La Dea incanta l’Europa. Quattro reti al Valencia superano ogni più rosea previsione.

di Redazione Il Posticipo

La Dea incanta l’Europa. Quattro reti al Valencia superano ogni più rosea previsione. Non era facile giocare con questa scioltezza e personalità: eppure i nerazzurri non hanno sofferto né San Siro né la pressione di dover centrare il risultato. Una prova di maturità importante.

COLPITI – Papu Gomez a caldo ai microfoni di Sky Sport esprime tutta la sua gioia per il 4-1 finale anche se ha qualche rimpianto per il gol subito. “Una grande partita. Sapevamo dove colpire e come giocare la partita. L’avevamo preparata molto bene sapevamo come muoverci in mezzo al campo. Abbiamo concretizzato tutte le occasioni. Un ottimo risultato“. San Siro ai piedi della Dea. Una sensazione straordinaria: “Abbiamo portato Bergamo a San Siro, non so quanti sono 44 mila, 47 mila, ma di certo è una emozione unica. Peccato per il gol a volte la squadra esagera nel voler giocare la palla, ma andiamo comunque a Valencia con un buon vantaggio“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy