Papu e Jojo, la Coppia d’Oro: con 10 milioni, l’Atalanta ha creato un duo da record

Papu e Jojo, la Coppia d’Oro: con 10 milioni, l’Atalanta ha creato un duo da record

Nella serata di Torino, Ilicic si porta il pallone a casa, Gomez ispira con due assist. E pensare che la Coppia d’Oro è costata appena 10 milioni alla società di Percassi. Una spesa decisamente ripagata, anche visti i numeri da capogiro dei due.

di Redazione Il Posticipo

Papu e Jojo, Jojo e Papu. Comunque li metti, loro…fanno vincere la Dea. Alejandro Gomez e Josip Ilicic sono certamente l’anima dell’Atalanta dei miracoli. Anche se forse ormai è anche ingiusto nei confronti di Gasp considerare la sua squadra qualcosa di diverso da una solida realtà del calcio italiano. La vittoria a Torino contro Mazzarri e i suoi, uno 0-7 che non ammette certamente repliche, passa come sempre dai piedi dell’argentino e dello sloveno. Ilicic si porta il pallone a casa, Gomez ispira con due assist. E pensare che la Coppia d’Oro, secondo i dati di Transfermakt, è costata appena 10 milioni alla società di Percassi. Una spesa decisamente ripagata.

AFFARI – Gomez arriva a Bergamo nel 2014, dopo la sfortunata parentesi in Ucraina con la maglia del Metalist, per appena 4,5 milioni di euro. In Serie A l’argentino aveva fatto vedere di poterci stare benissimo già a Catania, ma gli anni in nerazzurro, con tanto di fascia da capitano, rappresentano certamente il top della sua carriera. E anche grazie a lui, la Dea diventa grande. A Papu, però, serve un…compagno di giochi. E l’Atalanta non sbaglia quando porta a Zingonia Ilicic. Lo sloveno arriva dalla Fiorentina con l’etichetta di calciatore eccezionale, ma incostante. Non per nulla, la Viola non chiede troppo per lasciarlo andare: 5,75 milioni nell’estate 2017. In totale, una decina di milioni.

NUMERI – E con i soldi che nel mercato attuale si spendono per acquistare una riserva, l’Atalanta ha costruito quella che senza dubbio è la Coppia d’Oro del calcio tricolore. A confermarlo ci sono i dati, incontrovertibili, di Football Index. Gli ultimi 18 mesi della Dea, che tra Serie A e Champions sono stati stratosferici, si possono tranquillamente sintetizzare attraverso una statistica: a partire dall’inizio della scorsa stagione, Gomez e Ilicic sono gli unici due calciatori del nostro campionato ad aver creato 100 occasioni, fatto 100 tiri, subito 100 falli, effettuato 100 dribbling, segnato 10 gol e fatto 10 assist. Ciascuno. In due, fanno una squadra. E il fatto che siano costati così poco è il complimento migliore che si può fare alla capacità della Dea di individuare il talento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy