calcio

Emozioni azzurre: le partite più belle non sono mai le finali…

Paolo Rossi si associa a Italia - Brasile. Così come altri campioni della nazionale a... nessuna finale azzurra. La storia dice che le emozioni azzurre non sono mai condensate in finale.

Redazione Il Posticipo

Emozioni azzurre: le partite più belle non sono mai le finali…- immagine 2

Campioni del mondo nel 1982. La Finale al Bernabeu è la ciliegina sulla torta di un torneo indimenticabile che però, nella memoria collettiva, si associa a Paolo Rossi e alla sfida che ha fatto piangere il Brasile. In quella occasione la nazionale azzurra si gioca  il passaggio alle semifinali del mondiale spagnolo in una partita che sembra ingiocabile. Di fronte c'è il Brasile fra i più forti di sempre. E l'Italia non ha alternativa alla vittoria. A Barcellona, contro tutti i pronostici, gli azzurri  scrive la storia. Italia-Brasile finisce 3-2 e schiude le porte del sogno mondiale a una nazionale su cui nessuno avrebbe scommesso un centesimo. Del resto, nei trionfi azzurri, le partite più impresse non sono mai le finali.