Paolo Maldini, mai banale. Anche a costo di essere impopolare o scomodo

Paolo Maldini, mai banale. Anche a costo di essere impopolare o scomodo

Maldini definisce “inelegante” Berlusconi. Non è la prima volta che parla con toni piuttosto duri della dirigenza rossonera con cui ha vinto tantissimo. E né con parole piuttosto schiette. Del resto non è la prima volta che “Paolino” tocca argomenti “scomodi”…

di Redazione Il Posticipo

BERLUSCONI

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, il direttore tecnico del Milan, Paolo Maldini, ha parlato dei suoi primi mesi al Milan, e non ha risparmiato critiche a suo ex Presidente Silvio Berlusconi, definito “grandissimo”, ma anche” inelegante” in alcune sue uscite. Stupisce chi si stupisce. Non è la prima volta che Maldini parla con toni piuttosto duri. Del resto, anche se la verità può non piacere o si rischia di toccare argomenti “scomodi”, Paolo Maldini, in questo senso, è una garanzia di schiettezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy