calcio

Panchinaro a chi? Alcacer e gli altri super-sub

Redazione Il Posticipo

Alcacer non è infatti  di certo il primo giocatore capace di ribaltare le partite partendo dalla panchina: Ole Gunnar Solskjaer. Appena l'attaccante norvegese si avvicinava al quarto uomo, il pubblico cominciava a scaldare la voce per esultare. C’è stato poi un caso molto emblematico: la finale di Champions League del 1999. I Red Devils perdono uno a zero alla fine del tempo regolamentare contro il Bayern Monaco. I subentrati sono Teddy Sheringham e Solskjaer. Il primo pareggia e l’altro, all’ultimo minuto di recupero, segna su calcio d’angolo. E il soprannome storico del norvegese, "l'assassino con la faccia da bambino", pare più che meritato. Motivo in più per dargli la panchina dello United?

Potresti esserti perso