calcio

Pacchi di Natale: che (bi)doni sgraditi riserva il mercato invernale in Serie A…

Redazione Il Posticipo

Da un flop a un altro. Il 2015 di Cerci è da dimenticare. Arrivato al Milan, chiude la sua avventura rossonera chiudendo i profili social per i ripetuti insulti subiti dai tifosi. Tornato in Italia per fare la differenza, non riesce mai cambiare il volto dei rossoneri. La famosa frase “andiamo nel calcio che conta” lo ha perseguitato. Dall’Atletico al Milan, peggio che andar di notte.

Potresti esserti perso