Pablito Mundial e gli altri numeri 20 azzurri: una maglia che ha fatto la storia della nazionale

Paolo Rossi ha trascinato l’Italia sul tetto del mondo nel 1982 con la sua maglia numero 20. Ironia della sorte, è proprio l’anno 2020 a costringere il mondo del calcio italiano a dirgli addio. E a ripensare a quella maglia, che da Pablito in poi ha sempre raccontato storie abbastanza particolari…

di Redazione Il Posticipo

1982

 Mandatory Credit: Tony Duffy/ALLSPORT

In uno degli anni più complicati dell’ultimo mezzo secolo, dopo la morte di Diego Armando Maradona, arriva la notizia dell’addio di un’altra leggenda del calcio. Paolo Rossi, il giocatore che con i propri gol ha trascinato l’Italia sul tetto del mondo nel 1982 con la sua maglia numero 20. Per lui quell’anno titolo di capocannoniere del mondiale e Pallone d’oro. Ironia della sorte, è proprio l’anno 2020 a costringere il mondo del calcio italiano a dirgli addio. E a ripensare a quella maglia, che da Pablito in poi ha sempre raccontato storie abbastanza particolari quando è stata indossata in una grande competizione…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy