Ozil, possibile attacco a Emery sui social. Nel dubbio, i compagni approvano…

Ozil, possibile attacco a Emery sui social. Nel dubbio, i compagni approvano…

All’Arsenal lo spogliatoio sembra unito. Contro il tecnico spagnolo. Ozil pubblica una foto sul proprio profilo social in cui sembra deridere Emery. E, nel dubbio, raccoglie diversi “mi piace” fra i compagni.

di Redazione Il Posticipo

Una volta i complotti contro l’allenatore si consumavano nelle segrete mura dello spogliatoio. Nel calcio 2.0, invece, le “fronde” sembrerebbero consumarsi davanti agli occhi di tutti. All’Arsenal lo spogliatoio sembra unito, ma contro il tecnico spagnolo. Ozil pubblica una foto sul proprio profilo twitter in cui tutto, secondo il Sun, lascerebbe credere che deridesse il tecnico Emery. Dove sia la verità, può indicarlo solo il centrocampista. L’unica certezza, però, è che il suo messaggio raccoglie diversi “mi piace” fra i compagni. E scatena i tifosi.

POST  – Come riportato da Sun, il centrocampista tedesco, in rottura con il tecnico che continua a escluderlo dall’undici titolare, ha pubblicato attraverso il proprio profilo social una foto in cui, oltre a una grassa risata, vi sono parole che lasciano poco spazio a interpretazioni. “Mi fai ridere”.

 

 

INDIZIO – Il tweet, secondo il tabloid, sarebbe stato pubblicato subito dopo un’accesa discussione fra i due. E non servirebbe certo essere degli investigatori privati per risalire al possibile destinatario. Il Sun, in questo senso, ha pochissimi dubbi. Tesi confortata anche dalla reazione dei tifosi che hanno immediatamente individuato nel post  un attacco a Emery.

LIKE – Messaggio criptico, dunque, ma sino a un certo punto. Sia chiaro. Ozil non nomina mai l’allenatore, ma raccoglie doversi consensi fra i compagni di squadra. Sono arrivati i mi piace di Xhaka e Aubameyang. Ai due, che evidentemente hanno un certo peso nello spogliatoio, si sono uniti Lacazette, Mustafi, Niles, Kolasinac, Holding e Olayinka. Resta da capire se si sia formato un vero e proprio “partito” di scontenti pronti a sfiduciare il tecnico o se semplicemente i compagni hanno voluto offrire il loro sostegno a un calciatore che è rimasto fuori dalle scelte. Forse vedere sorridere Ozil, nonostante le difficoltà, ha rasserenato l’ambiente. O forse l’aria del North London potrebbe diventare terribilmente complicata per Emery…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy