Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Ozil, al Fenerbahce il 10 è occupato ma…c’è il 67: per il tedesco, una scelta di famiglia

(Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

Ora è ufficiale, Mesut Ozil è un calciatore del Fenerbahce. Tutto è pronto quindi per la nuova avventura del tedesco, a cui però mancherà qualcosa: il numero 10. Ma non ci sono problemi, perchè c'è già la...seconda scelta: il numero del...

Redazione Il Posticipo

Ora è ufficiale, Mesut Ozil è un calciatore del Fenerbahce. Finita l'avventura all'Arsenal, durata sette anni e mezzo tra amore e scontri frontali, il tedesco realizza finalmente il suo sogno di infanzia, andare a giocare con il club gialloblù. Un'operazione di cui si parlava ormai da molto tempo, considerando che i Gunners avevano già cominciato a tenere Ozil fuori già dai tempi di Emery. Con Arteta le cose non sono migliorate e, dopo l'esclusione da tutte le liste, c'è stato l'addio, con gli inglesi che almeno hanno risparmiato gli ultimi sei mesi del faraonico ingaggio del campione del mondo 2014. In Turchia stanno cercando di risolvere il problema...con gli SMS, ma nel frattempo la felicità è tanta.

TURCHIA - Anche e soprattutto per il calciatore, che ha sempre detto di tifare Fenerbahce e ha pubblicato qualche giorno fa un fotomontaggio che ritraeva l'Ozil adulto che prende per mano il se stesso bambino con la maglia gialloblù. Le origini turche sono sempre state motivo di orgoglio per il tedesco, che per difendere la sua altra patria non ha esitato a lanciarsi in uno scontro frontale con la federazione teutonica dopo il fallimentare mondiale 2018 e le polemiche per la foto con Erdogan. A proposito, il numero uno di Ankara (e testimone di nozze di Ozil) sarà felice, visto che anche lui è un grandissimo tifoso del Fenerbahce.

NONNI - Tutto è pronto quindi per la nuova avventura di Ozil, a cui però mancherà qualcosa: il numero 10. In questa stagione quella maglia ce l'ha Mbwana Samatta e persino per uno come il tedesco non sarà possibile fare un'eccezione. Ma non ci sono problemi, perchè come riporta il DailyMirror c'è già la...seconda scelta. Il numero di Ozil sarà il 67, per una ragione molto particolare: si tratta dei primi due numeri del codice postale di Zonguldak, la città turca da cui i nonni del calciatore (che invece è nato a Gelsenkirchen) sono partiti per emigrare in Germania. C'è da prevedere dunque che la 67 gialloblù sarà vendutissima, per la gioia delle casse del Fenerbahce, che vivono un momento non proprio semplice. E chissà che Ozil non faccia miracoli sul campo...e fuori.