Owen sul suo passato con Beckham al Real: “Non ho mai avuto la sensazione di essere suo amico perchè lui e Victoria…”

Owen sul suo passato con Beckham al Real: “Non ho mai avuto la sensazione di essere suo amico perchè lui e Victoria…”

L’attaccante ha spiegato il suo rapporto con lo Spice Boy ai tempi del Real: i due connazionali sono stati compagni di squadra ai tempi dei Galacticos, ma non hanno stretto mai un grande rapporto come qualcuno invece si poteva aspettare…

di Redazione Il Posticipo

Si può essere amici per sempre, ma anche non diventarlo mai. Michael Owen ha indossato la maglia del Real nel 2004-05, David Beckham invece è stato una colonna del centrocampo dei Blancos dal 2003 al 2007 all’epoca in cui il presidente Florentino Perez metteva a segno quasi esclusivamente colpi destinati ad accendere i riflettori con il loro blasone. Giocare per la stessa squadra ed essere connazionali però non è bastato per creare una relazione personale tra Owen e Beckham che andasse al di là del campo.

PASSATO REAL – Owen ha parlato del suo rapporto con David e Victoria Beckham durante la stagione in cui entrambi sono stati giocatori del Real. L’attaccante vincitore del Pallone d’Oro 2001 ha raccontato come sono andate realmente le cose nella sua autobiografia “Reboot: My Life, My Time”. L’ex attaccante connazionale dello Spice Boy è stato molto chiaro: “Abbiamo vissuto vicino a David e Victoria. Eravamo due famiglie inglesi all’estero nella stessa città, ma non abbiamo mai avuto la loro stessa vita sociale. Mia moglie Louise e Victoria erano sole e dovevano prendersi cura dei bambini e così è nato il loro rapporto”. La scintilla però non sarebbe mai scoppiata davvero.

UNO STILE DIVERSO – Secondo Owen le due coppie non sono mai davvero entrate in empatia perché hanno sempre avuto uno stile di vita differente: “Non mi è mai piaciuto muovermi nelle alte sfere come facevano loro. David e Victoria si comportavano come superstar e aveva una rete sociale totalmente diversa dalla nostra. Non ho mai avuto la sensazione di essere nella stretta cerchia di amici di David”. Non è bastata una stagione vissuta fianco fianco per far diventare Owen e Beckham grandi amici. L’ex attaccante però non sembra avere nessun rimpianto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy