Owen, che attacco a Solskjaer: “Ha indebolito lo United di proposito, se fai a meno di Lukaku, Sanchez e Smalling significa che…”

Owen, che attacco a Solskjaer: “Ha indebolito lo United di proposito, se fai a meno di Lukaku, Sanchez e Smalling significa che…”

I Diavoli Rossi non spaventano più nessuno e qualsiasi avversario sa di poter fare risultato contro una squadra che nei decenni precedenti faceva tremare il mondo. E il grande ex Micheal Owen mette il dito nella piaga, prendendosela con il tecnico norvegese.

di Redazione Il Posticipo

Quando si è abituati a vincere, magari non sempre ma comunque spesso, persino un pareggio è un passo falso. I tifosi del Manchester United potrebbero quindi sembrare incontentabili, se non fosse che lo 0-0 contro l’AZ Alkmaar nel secondo turno del girone di Europa League è solo l’ultima di una serie di prestazioni di bassissimo livello. I Diavoli Rossi, per dirla con le parole di Berbatov, non spaventano più nessuno e qualsiasi avversario sa di poter fare risultato contro una squadra che nei decenni precedenti faceva tremare il mondo. E il grande ex Micheal Owen mette il dito nella piaga.

DECENNI – Il Wonder Boy ha parlato ai microfoni di BT Sports e ha descritto un quadro abbastanza desolante della situazione del club. Che prima lottava per vincere la Champions, mentre ora chissà se riuscirà ad arrivare in Europa League… “Sí,direi che il Manchester United al momento è una squadra di media classifica. Non credo che finiranno neanche tra le prime sei in questa stagione. E questo è il peggior Manchester United degli ultimi decenni, da prima che Sir Alex Ferguson si sedesse sulla panchina a Old Trafford. È una situazione che va avanti da anni. Durante cinque, sei, sette o otto stagioni abbiamo tutti pensato ‘non può andare peggio’. E invece le cose continuano a peggiorare”.

DI PROPOSITO – Ma di chi è la colpa? Certo, Sir Alex è insostituibile, ma l’arrivo di Solskjaer, che sembrava una panacea, rischia di aver ulteriormente messo nei guai il club. Anche per qualche scelta di mercato che non ha convinto Owen… “Una cosa che mi piacerebbe capire è se effettivamente, come sospettano molti, Ole Gunnar Solskjaer abbia indebolito la sua squadra di proposito. Se decidi di fare a meno di giocatori come Lukaku, Herrera, Darmian, Sanchez, Smalling… Credo che significhi che abbia pensato di dover fare qualche passo indietro per poi avanzare…”. Un’accusa pesante nei confronti del tecnico. Perchè dalle parti di Old Trafford c’è solo un peccato più grande di non vincere: non volerci neanche provare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy