Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Overmars conferma, l’Ajax può perdere un altro gioiello: “Van De Beek? Non possiamo trattenere le nostre stelle…”

All'Ajax stanno diventando specialisti...in addii. Dopo De Jong e De Ligt, potrebbe toccare a Van De Beek fare le valigie verso una big. Il DS olandese, del resto, è rassegnato: i Lancieri non sono mica...il Bayern d'Olanda!

Redazione Il Posticipo

All'Ajax stanno diventando specialisti...in addii. Un paio di settimane fa, il club olandese ha comprato una pagina del Mundo Deportivo e fatto girare per le vie di Barcellona un autobus con la faccia del "suo" Frenkie de Jong in occasione del trasferimento del centrocampista ai blaugrana. Per De Ligt, invece, è arrivata una richiesta social alla Juventus: "prendetevi cura di lui". Ma se i tifosi dei Lancieri speravano che l'addio di due dei grandi protagonisti della scorsa stagione chiudesse il mercato in uscita, probabilmente hanno capito male. A confermarlo ai microfoni dell'Algemeen Dagblad, è Marc Overmars, DS del club di Amsterdam.

DONNY - Il soggetto delle sue dichiarazioni è l'ultimo rimasto del trio oranje delle meraviglie. De Jong e De Ligt sono andati, resta, chissà per quanto ancora, Donny Van De Beek. Il centrocampista è infatti finito nel mirino del Real Madrid, che evidentemente si è un po' sentito...tagliato fuori dopo che una rivale casalinga e una europea si sono aggiudicate gli altri due. E Overmars ha fatto capire che la volontà del calciatore è quella di un trasferimento alle Merengues. Una questione che mette il club parecchio in difficoltà... "L'Ajax non può trattenere troppo tempo le sue grandi stelle, se loro vogliono andare a vincere lontano da qui". Un po' quello che hanno confermato De Jong e De Ligt.

BAYERN - Eppure l'Ajax ha una tradizione, una storia. Ma perchè non riesce a tenersi stretta i suoi talenti? Overmars lo spiega con un paragone: "Non siamo mica il Bayern Monaco dei Paesi Bassi. Non siamo in grado di trattenere grandi giocatori per una decina d'anni come hanno fatto loro con Robben e Ribery". Questione economica, dunque? Probabile, perchè quando l'Ajax cede, lo fa sempre con ottime valutazioni. Una politica che, però, mette in difficoltà Ten Hag, che ancora non sa su chi potrà contare. Ma Overmars lo tranquillizza: "In pochi giorni sapremo chi ci sarà nella prossima stagione e chi no". E Van de Beek potrebbe far parte della seconda lista...