Ospiti indesiderati – Il CT del Paraguay provoca: “Copa America alle squadre americane!”

Ospiti indesiderati – Il CT del Paraguay provoca: “Copa America alle squadre americane!”

Dopo quasi cento anni dalla nascita del torneo, la CONMEBOL ha cominciato a invitare altre rappresentative al di fuori del Sudamerica. Una scelta che piace a tutti? No. E che certamente non piace al CT del Paraguay Berizzo.

di Redazione Il Posticipo

Guardando alla Copa America, la domanda viene quasi spontanea. Al punto che tra i suggerimenti dei motori di ricerca, è ai primissimi posti in questi giorni. “Perché il Giappone fa la Copa America?”. Un quesito che riguarda anche il Qatar e che è facilmente spiegabile. Dopo quasi cento anni dalla nascita del torneo, la CONMEBOL ha cominciato a invitare altre rappresentative, anche per rendere il tutto omogeneo dal punto di vista dei numeri. Con due ospiti, si arriva a dodici squadre e si fanno tre gironi da quattro. Una scelta che piace a tutti? No. E che certamente non piace al CT del Paraguay Berizzo.

ACIDO – Sarà forse che la sua squadra ha appena esordito proprio contro il Qatar, facendosi sorprendere dai campioni d’Asia e finendo per pareggiare un match che sembrava già vinto? Possibile. E infatti il tecnico lo dice subito: “So che può sembrare un commento un po’ acido subito dopo aver giocato con il Qatar, ma…”. Ma cosa? “Ma non ho mai visto le squadre del Vecchio Continente invitare una squadra sudamericana a giocare agli Europei”. Vero, tutto vero. Questo forse però dipende dal fatto che, visto l’ampio numero di federazioni, dalle nostre parti si giocano addirittura le qualificazioni per prendere parte al torneo continentale?

AMERICA – Questo particolare però Berizzo decide di ignorarlo e nelle dichiarazioni riportate da Goal cerca di dare alla Copa America una dimensione…più identitaria. “Credo fermamente che la Copa America debba essere giocata dalle squadre americane”. Comprese, a questo punto, anche quelle del Nordamerica, come accaduto nell’edizione Centenario del 2016? Certo, così facendo non ci sarebbero problemi numerici e si potrebbe fondere la Gold Cup, dall’appeal molto relativo, con un torneo con una storia importante come quello sudamericano. Una proposta che certamente farà discutere, ma che al momento riesce solamente a far passare Berizzo come un pessimo perdente (anzi, pareggiante). Gli ospiti sono indesiderati? Sì, soprattutto quando…tolgono punti!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy