Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Osorio e un Parma…da Serie A: “Non è abituale vedere in B giocatori come Vazquez e Buffon…”

MILAN, ITALY - NOVEMBER 25:  Gianluigi Buffon of Juventus FC gestures during the Serie A match between AC Milan and Juventus FC at San Siro Stadium on November 25, 2012 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Il Parma vuole tornare in A e punta su calciatori che per la B sono un lusso. Due come Gigi Buffon e Franco Vazquez nella serie cadetta non ce li ha davvero nessuno. E lo sottolinea anche un compagno di squadra, il venezuelano Yordan Osorio.

Redazione Il Posticipo

Dopo una stagione assai travagliata, il Parma è finito in Serie B, ma ha tutta l'intenzione di tornare immediatamente tra i grandi. La società ducale, guidata dal presidente Krause, ha infatti portato al Tardini due calciatori che per la categoria sono un vero e proprio lusso. Due che hanno già vestito la stessa maglia, quella della nazionale italiana, anche se uno dei due è il primatista di sempre degli azzurri e l'altro ha invece preferito optare per l'Argentina dopo un paio di amichevoli. Insomma, due come Gigi Buffon e Franco Vazquez nella serie cadetta non ce li ha davvero nessuno. E lo sottolinea anche un compagno di squadra, il venezuelano Yordan Osorio.

GIGI E FRANCO - Il difensore, che era già in rosa lo scorso anno, ha parlato dal ritiro di Ponte di Legno e, come ha spiegato al sito ufficiale del club, è felicissimo di lavorare con due colleghi così importanti. "Non è abituale vedere due giocatori in Serie B come Vazquez e Buffon, ma il Parma è una squadra importante e c’è l’obiettivo di riportarla in Serie A”. Anche con il suo aiuto, perchè la retrocessione non è ancora andata giù. "La scorsa stagione l’ho vissuta male soprattutto per il risultato finale, quest’anno stiamo lavorando al massimo per riportare il Parma dove merita di stare. La Serie A è un campionato molto difficile, molto fisico e tattico, non è stato semplice ma in questa Serie B sarò uno dei giocatori con più esperienza da questo punto di vista grazie allo scorso anno”.

 (Photo by Juan Manuel Serrano Arce/Getty Images)

L'INTER - Il weekend porta per i Crociati anche un'impegno importante, l'amichevole con i campioni in carica dell'Inter. E Osorio, nonostante sia tornato ad allenarsi più tardi dei compagni, non vede l'ora di affrontare la squadra di Inzaghi. "La partita contro l’Inter? Lavoriamo anche per questo, sarà una grande sfida e ci stiamo preparando molto bene anche questa settimana per cercare di portare a casa un risultato positivo, ma soprattutto per quel che arriverà dopo con l’inizio del campionato". Campionato che, come ogni anno, si preannuncia molto complicato. Ma con gente come SuperGigi o El Mudo, di certo la squadra di Maresca può sognare...