Old Firm, gestaccio di Morelos ai tifosi del Celtic

Old Firm, gestaccio di Morelos ai tifosi del Celtic

Alfredo Morelos becca la sesta espulsione nella Premier scozzese e mima il taglio della gola in direzione dei tifosi del Celtic.

di Redazione Il Posticipo

Il derby di Glasgow torna ai Rangers che hanno battuto gli eterni rivali. E quella tra le due squadre scozzesi non è una semplice rivalità sportiva, non è neanche una semplice e classica rivalità cittadina. Si tratta delle due vere e proprie facce della città, quella cattolica e quella protestante, quella filoirlandese e quella 100% britannica. E così via, 1000 e più motivi per cui dividersi. Una rivalità che viene avvertita anche dai giocatori in campo. Forse anche troppo: Alfredo Morelos mima il taglio della gola in direzione dei tifosi del Celtic.

TEMPERAMENTO – Non è affatto un bel gesto ma da un tipo soprannominato El Bufalo non ci si attende mai che possa toccarla piano. Il ventitreenne colombiano ha un carattere piuttosto esplosivo e a provarlo c’è un dato piuttosto inquietante: ha rimediato la seconda espulsione in due settimane. La sesta in generale. E questa potrebbe costargli qualche giornata di squalifica in più. Il ragazzo cercava il suo primo gol nel derby dopo averne disputati  13 così prova a imbrogliare l’arbitro. Si tuffa  in area. Cerca il rigore, trova il giallo per simulazione. Peccato che fosse già ammonito.

L’EPILOGO – Il punto, però, non è la simulazione. Il problema grosso nasce dopo: mentre usciva dal campo, i tifosi del Celtic, hanno cominciato a inveirgli pesantemente contro e il colombiano si è passato un dito orizzontalmente lungo la gola mimando così la minaccia di reciderla ai suoi “nemici”. Non un gran colpo di classe e non lo è neanche il seguito di questa storia riportata da Sportbible, secondo la quale, ci sarebbero volute una decina di persone per trattenere il ragazzo nel tunnel. Era impegnato a battagliare contro non si sa bene chi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy