Olanda: la Federazione aiuta l’Ajax per eliminare il Real? Il Psv protesta…

Olanda: la Federazione aiuta l’Ajax per eliminare il Real? Il Psv protesta…

Rinviata la partita di campionato dei Lancieri in programma tra una settimana per mettere la squadra di ten Hag nelle condizioni migliori possibili in vista del ritorno degli ottavi di Champions. Se l’Ajax passa il turno, l’Olanda può farsi un bel regalo…

di Redazione Il Posticipo

Alla fine potrebbero beneficiarne un po’ tutti: l’Ajax in primis, ma sul lungo periodo anche il calcio olandese. I Lancieri sognano la qualificazione ai quarti di finale di Champions nonostante il risultato dell’andata agli ottavi: all’Amsterdam Arena infatti al Real campione d’Europa in carica sono bastate l’esperienza e un pizzico di fortuna per vincere 2-1 e ipotecare il passaggio ai quarti. L’Ajax guarda lo stesso con ottimismo al ritorno del Santiago Bernabeu, ma per avere la meglio sui Blancos di Santiago Solari una rosa giovane piena zeppa di talento alla fine potrebbe non bastare. La Federazione olandese ne è consapevole e studia il piano perfetto… per farsi anche un bel regalo!

MATCH RINVIATO – Nove giorni separano l’Ajax dal ritorno degli ottavi di Champions contro il Real. Secondo quanto riportato da As, la Federazione olandese ha deciso di rinviare la sfida di Eredivisie tra i Lancieri e lo Zwolle in programma il 2 marzo per mettere la squadra di ten Hag nelle condizioni migliori possibili in vista della sfida del Bernabeu (il prossimo 5 marzo). La scelta della Federazione però ha creato un bel polverone in Olanda: lo Zwolle non ha dato il suo consenso e ha protestato per il trattamento preferenziale avuto nei confronti del club di Amsterdam. Anche il Psv capolista (+4 sui Lancieri dopo 22 partite) si è fatto sentire per una decisione ritenuta ingiusta: “La Federazione olandese agisce unilateralmente… Avrebbero dovuto posticipare una partita di Coppa anziché toccare l’Eredivisie” ha dichiarato Toon Gerbrands, il direttore generale del club di Eindhoven.

MOSSA CHAMPIONS – Dietro a questa scelta però ci sarebbe un bel vantaggio per tutti… in prospettiva! La qualificazione dell’Ajax ai quarti di finale migliorerebbe il coefficiente Uefa dell’Olanda, che agguanterebbe così l’undicesimo posto, al momento occupato dall’Austria, conquistando di fatto un “posto fisso” alla prossima Champions: solo i primi undici Paesi d’Europa col miglior coefficiente infatti piazzano i loro campioni nazionale direttamente alla fase a gironi. In casa Real invece si respira tutta un’altra aria: da qui al ritorno degli ottavi, la squadra di Solari affronterà il Levante e il Barcellona… per due volte! La prima per il ritorno delle semifinali di Coppa del Re (27 febbraio), la seconda per la Liga (3 marzo): in entrambi in casi sempre al Bernabeu. I campioni d’Europa e del mondo in carica riusciranno a gestire le energie e a confermarsi più forti anche della fatica?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy