Olanda, è scontro frontale per la panchina. I senatori vogliono Ten Cate, ma Sneijder ha un’idea: “Frank de Boer è l’uomo giusto”

Olanda, è scontro frontale per la panchina. I senatori vogliono Ten Cate, ma Sneijder ha un’idea: “Frank de Boer è l’uomo giusto”

Il CT del’Olanda Dwight Lodeweges ha i giorni contati. Non perchè stia facendo male, ma perchè è stato messo abbastanza in chiaro che il suo è un incarico ad interim. Sul chi sarà il successore a tempo pieno di Koeman, però, i pareri non sono molto concordi.

di Redazione Il Posticipo

Quando il Barcellona ha scelto Ronald Koeman per ricominciare un nuovo ciclo dopo il licenziamento di Setien, lo ha fatto…a scapito dell’Olanda. Gli Oranje hanno infatti visto il loro CT accettare l’offerta blaugrana e, a un anno da Euro 2021 e a un paio di settimane dalle partite di Nations League, si sono ritrovati senza una guida per la nazionale. Poco male, nelle prime partite l’incarico è andato a Dwight Lodeweges, che però ha i giorni contati. Non perchè stia facendo male, ma perchè è stato messo abbastanza in chiaro che il suo è un incarico ad interim. Su chi sarà il successore a tempo pieno di Koeman, però, i pareri non sono molto concordi.

SENATORI – Al punto che si stanno creando due correnti di pensiero, che vedono contrapposti i senatori della nazionale e una vecchia gloria come Wesley Sneijder. Come spiega Voetbal International, il…consiglio dei saggi degli Oranje, composto da Virgil van Dijk, Kevin Strootman, Ryan Babel, Matthijs de Ligt e Daley Blind, starebbe caldeggiando la scelta di Henk ten Cate. Il sessantacinquenne, dalla carriera lunga e variegata, non ha mai allenato la nazionale olandese, nonostante sia stato alla guida dell’Ajax e il vice sia di Frank Rijkaard al Barcellona che di Avram Grant al Chelsea. La decisione dei senatori, spiega il quotidiano, sarebbe legata alla volontà di continuare sulla strada tracciata da Koeman, scegliendo quindi un tecnico dallo stile di gioco simile a quello dell’attuale allenatore del Barcellona.

SNEIJDER – Non è molto d’accordo Sneijder, che sta cominciano il suo corso di formazione federale per diventare allenatore, ma che ha altre idee riguardo la panchina della nazionale. E vota per un ex allenatore di Serie A: Frank De Boer. “È l’opzione migliore per la nazionale con questa squadra. Ovviamente è un peccato che le sue esperienze all’estero non siano andate bene. Ma in Olanda ha fatto bene”, ha spiegato l’ex stella del triplete interiste al talk show online di Voetbal International. Dunque, una proposta che va in contrapposizione a quella dei calciatori più influenti del gruppo della nazionale. Ma alla fine, la scelta spetterà alla Federazione. A chi darà ascolto?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy