Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Odriozola, serial winner anche nell’ippica: il terzino ha la propria scuderia…che fa faville

Odriozola, serial winner anche nell’ippica: il terzino ha la propria scuderia…che fa faville - immagine 1
Il terzino del Real Madrid è un vero e proprio serial winner anche quando si parla...di cavalli!

Redazione Il Posticipo

A seconda del ruolo che deve ricoprire, un giocatore deve avere determinate caratteristiche fisiche. Un terzino, per esempio, deve avere un fisico affidabile, una certa facilità di corsa. Almeno. Un giocatore come Alvaro Odriozola ha tutto questo e molto di più. Il terzino del Real Madrid è un vero e proprio serial winner. Nel 2019/20, quando ha lasciato il Real si è trasferito al Bayern che ha fatto il Triplete. In Italia non ha lasciato grandissimi a ricordi a Firenze ma di vittorie il ragazzo ne sa qualcosa. E ha anche altri punti di contatto con Allegri. La passione per i cavalli e l'ippica.

SCUDERIA

—  

Oltre alla bacheca, il ragazzo ha anche una scuderia carica di trofei. Come riportato dal Daily Mail, nell'estate del 2021 Odriozola ha affidato alcuni dei propri cavalli al formidabile fantino irlandese Joseph O'Brien, che li ha già portati al trionfo in qualche gara. Il difensore dei blancos a quanto pare, si è innamorato molto tempo fa dei cavalli: da ragazzino era abituato a frequentare gli ippodromi e ora è proprietario di una scuderia, la Bernardo a San Sebastian. Pare, tra l’altro che il ragazzo abbia intenzione di acquistarne un’altra a breve ed espandere il proprio business in questo mondo che tanto lo affascina.

 

Odriozola, serial winner anche nell’ippica: il terzino ha la propria scuderia…che fa faville- immagine 2

CAVALLO

—  

Del resto il sogno di Odriozola, oltre a quello di rimanere nell’apice del calcio, è quello di diventare un colosso dell’ippica e di vincere la gara più prestigiosa d’Europa: l'Arc de Triomphe, una competizione che secondo la testata inglese, mette in palio un premio di ben 4,5 milioni di sterline e viene disputata dai migliori cavalli del mondo. Lo spagnolo ha spiegato a World Horse Racing: "Sono assolutamente pazzo per i cavalli. Amo i cavalli da quando ero molto, molto giovane. In questo momento sono ossessionato da loro!". Passione in comune con Allegri che ha trasferito diversi concetto dell'ippica anche alla filosofia di gioco e vittorie. E chi sa se incontrando Allegri Odriozola possa contribuire a una rimonta e, in un ipotetico arrivo al fotofinish, anche ad una vittoria... di cortomuso.