Odissea Real: ancora a Pamplona in attesa di partire…

La trasferta si è trasformata in una… spedizione.

di Redazione Il Posticipo

Un’Odissea. Il Real Madrid è ancora a Pamplona. I blancos, rimasti sotto la coltre di neve generata dalla tempesta “Filomena” che ha paralizzato la Spagna non possono ancora muoversi. E, come riportato dal Mundo Deportivo, continueranno la loro permanenza lontano dalla Casa Blanca

POLEMICHE – La sfida con l’Osasuna ha generato diverse polemiche. Zidane aveva manifestato tutta la sua perplessità di fronte a questa sfida, ma ha comunque accettato la decisione della Liga che ha dato l’ok per la partenza. Una volta giunti sul posto, il Real, esattamente come i padroni di casa, ha pattinato sul ghiaccio più che giocato a calcio. E a fine gare il tecnico francese si è fatto sentire spiegando che non c’erano le condizioni per giocare a calcio. Parole a cui hanno fatto eco anche quelle di Courois. Il portiere è rimasto quasi inoperoso per 90′ passati a scaldarsi fra i pali con il rischio… surgelamento. Lecito, dunque, che vi sia della preoccupazione in vista  anche dei prossimi impegni. Il Real, e con questo clima non è affatto una buona notizia, deve giocare la Supercoppa di Spagna.

ODISSSEA – Preoccupazioni, a quanto pare, fondate. La trasferta si è trasformata in una… spedizione. Il Real è partito nella tarda serata di sabato e rimarrà nella Navarra in attesa di un miglioramento delle condizioni metereologiche. Tutto lascia prevedere, nel senso più pieno del termine che il Real possa lasciare Pamplona nella mattinata di lunedì. Il gruppo squadra, a questo punto, punterà direttamene l’Andalusia, dove è in programma la sfida contro l’Athletic Bilbao per la semifinale del torneo. L’idea è di trasferirsi immediatamente a Malaga. Qualora il Real riuscisse, impresa peraltro non improbabile, a superare il turno, a quel punto la trasferta si dilaterebbe ancora. La finale, infatti, è in programma domenica 17 allo stadio La Cartujaa Siviglia. Dove, a questo punto clima permettendo, è attesa anche un’altra finalista, che uscirà dalla sfida fra Barcellona e Real Sociedad che si affronteranno a Cordoba.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy