Occhio Mou, c’è un ex-interista che vuole la tua panchina!

Nemanja Vidic, due stagioni non proprio indimenticabili all’Inter, chiede a tutti, prima di criticare, di mettersi al posto di Mou. Il che è esattamente quel che il serbo…vorrebbe fare.

di Redazione Il Posticipo

Il derby di Manchester finisce parecchio male per lo United, che escluso il rigore tira in porta una volta sola, e tornano prepotenti le critiche a Mourinho. Possibile che tra i tanti opinionisti delle varie TV britanniche non ci sia nessuno (o quasi) che difenda lo Special One? Beh, qualcuno che si schiera con il portoghese c’è. Il solito Gary Neville, che continua a vedere nelle scelte societarie il problema dei Red Devils, ma anche una vecchia conoscenza del nostro campionato. Nemanja Vidic, due stagioni non proprio indimenticabili all’Inter, chiede a tutti, prima di giudicare, di mettersi al posto di Mou. Il che è quel che il serbo…vorrebbe fare.

PANCHINA – L’ex difensore, ora opinionista di BT Sport, lo dice chiaro e tondo. Vorrebbe allenare il Manchester United. Del resto, Vidic è una leggenda del club. In otto stagioni e mezza a Old Trafford ha vinto cinque volte la Premier e una Champions League, chiudendo la sua esperienza in Inghilterra con la fascia di capitano. Insomma, uno che il pubblico dei Red Devils adora. E che mette pepe sulla sconfitta, pur rifiutandosi di attaccare Mou. “A voler essere onesti, vorrei essere io l’allenatore dello United e mi piace pensare che di calcio ne capisco qualcosa. E quindi, visto che sono uno che sogna di prendere il suo posto, criticare Josè Mourinho sarebbe sbagliato e ingiusto da parte mia. L’allenatore è lui e ha vinto un sacco di trofei”. Chiaro e al punto. Anche se il serbo non ha ancora mai messo piede su una panchina.

FRECCIATINE – Niente critiche, ma qualche frecciatina verso lo Special One arriva comunque. “Non è il Manchester United a cui siamo abituati, è il Manchester United di Mourinho. E quando si decide di portare Mourinho al Manchester United bisogna anche accettare che è un allenatore che gioca questo tipo di calcio. È il calcio che ha mostrato con l’Inter, con il Chelsea e, più o meno, anche con il Real Madrid, anche se in quel caso era un po’ più offensivo. Ma alla fine parliamo dello stile di Mou, che è quello lì. Certo, se parliamo dello United di Sir Alex Ferguson e vediamo quello degli ultimi tre o quattro anni, certamente la squadra non è ai livelli che si aspettano i tifosi”. Ci vuole un grande ex dei tempi di Sir Alex per cambiare le cose?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy