Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Occhio Barça, Bayern e Chelsea puntano Gavi e il giocatore per rinnovare…vuole il trattamento Ansu-Pedri!

BARCELONA, SPAIN - NOVEMBER 20: Pablo Martin Paez Gaviria 'Gavi' of FC Barcelona runs with the ball during the La Liga Santander match between FC Barcelona and RCD Espanyol at Camp Nou on November 20, 2021 in Barcelona, Spain. (Photo by David Ramos/Getty Images)

Bayern e Chelsea monitorano la situazione del centrocampista del centrocampista del Barça, in scadenza nel 2023 e con clausola ancora abbordabile. L'intenzione del calciatore è rinnovare coi blaugrana, ma...

Redazione Il Posticipo

Non bastano Xavi in panchina e Dani Alves di nuovo in blaugrana. Se il Barcellona vuole tornare ai fasti di Guardiola e Luis Enrique, deve puntare anche sui giovani, possibilmente provenienti dalla cantera. Missione che è in pieno svolgimento, viste le esplosioni di Ansu Fati, Pedri (che però...è importato dal Las Palmas) e di Gavi. Quest'ultimo è quello che ha fatto il percorso più repentino dei tre, dato che poco un anno fa giocava nelle giovanili (neanche nel Barça B) e che adesso ha già esordito con merito nella nazionale spagnola. Dunque, il suo futuro al Camp Nou sembra più che radioso. Peccato per i catalani che ci sia già qualche big europea che lo cerca...

50 MILIONI - Sulle sue tracce, infatti, ci sarebbero addirittura i campioni d'Europa in carica del Chelsea e un'altra corazzata continentale come il Bayern Monaco. AS spiega che le due big, che hanno vinto una ciascuna delle ultime due Champions League, hanno gettato un occhio su Gavi, che rappresenta l'identikit perfetto: giovane, talentuoso e che...non costi troppo.  Mentre i suoi giovani compagni di squadra hanno da poco rinnovato con il Barcellona con clausole rescissorie da un miliardo di euro, il contratto del classe 2004 è ancora quello vecchio. Che scade nel giugno nel 2023 e che soprattutto prevede una clausola, obbligatoria nell'ordinamento spagnolo, decisamente abbordabile, almeno per le possibilità delle due squadre. Per portarlo via dal Camp Nou bastano infatti 50 milioni di euro.

RINNOVO?  - Non pochi, ma neanche tantissimi, visto che il ragazzo ha già dimostrato di poter dire la sua non solo nella Liga, ma anche in Champions League e a livello di nazionale maggiore. E il Barça, cosa ne pensa? Il club conosce bene la situazione e deve sta lavorando sul rinnovo, assieme all'agente di Gavi, l'ex centrocampista blaugrana (e della Lazio) Ivan De La Peña. Considerando che si parla di un calciatore che ormai è a Barcellona da quando aveva undici anni (è cresciuto nel Betis e i blaugrana lo hanno tesserato nel 2015), la priorità è quella di un nuovo accordo con un adeguamento dello stipendio e con la sottoscrizione di una clausola monstre come quelle di Pedri e Ansu Fati. Ma il punto è esattamente quello. Il calciatore e il suo entourage vogliono un contratto simile a quello delle altre due giovani stelle. Altrimenti si guarderanno altrove, visto che un Gavi a 50 milioni fa gola un po' a tutti...