Nuova Liga, vecchie polemiche: “La VAR del c***o serve solo al Real Madrid, possiamo andare a giocare nel campionato olandese?”

La nuova stagione, con delle premesse non certo usuali, ha portato rivoluzioni un po’ ovunque. L’unico campionato che è ricominciato come è finito è la Liga. Davanti a tutti c’è il Real Madrid e le polemiche sono sempre le stesse. In Spagna la VAR è di nuovo sotto accusa e considerata una fedele alleata della Casa Blanca…

di Redazione Il Posticipo

La nuova stagione, con delle premesse non certo usuali, ha portato rivoluzioni un po’ ovunque. In Italia regnano a punteggio pieno Atalanta e Sassuolo, in Premier fugge l’Everton con l’Aston Villa che prova a stargli dietro, in Francia guida la strana coppia Rennes-Lille e persino in Germania il Bayern è “solamente” secondo. L’unico campionato che è ricominciato come è finito è la Liga. E non solo nel senso che davanti a tutti c’è il Real Madrid, ma anche perchè le polemiche che accompagnano le partite sono sempre le stesse. In Spagna la VAR è di nuovo sotto accusa e considerata una fedele alleata della Casa Blanca.

VAR – Stavolta a scatenare gli anti-madridisti è la mancata espulsione di Casemiro nel match contro il Levante, poi vinto dal Real per 2-0. Il brasiliano è già ammonito al minuto numero 4, ma in un paio di occasioni l’arbitro José Luis Munuera Montero lo grazia, senza che il collega davanti allo schermo segnali la possibilità di tirare fuori il secondo giallo. Abbastanza per rilanciare la feroce polemica sulla VAR che ha condizionato tutto il finale della scorsa stagione, in cui la squadra di Zidane è stata spesso accusata di aver vinto parecchie partite solo grazie a errori arbitrali non corretti attraverso l’intervento video. E da Barcellona, dopo che i blaugrana hanno pareggiato con il Siviglia un match molto complicato, partono le prime bordate.

POLEMICHE – Il giornalista di Sport.es Ivan San Antonio, al termine della partita del Real, non lascia nulla all’immaginazione descrivendo sul suo profilo Twitter lo stato d’animo dei tifosi catalani: “La VAR del c***o serve solo al Real Madrid. Possiamo andare a giocare nel campionato olandese? Ogni giorno il calcio spagnolo mi lascia sempre più disgustato”. Il tutto anche perchè, come riporta Mundo Deportivo sulla sua prima pagina, il Barça ha anche reclamato parecchio su un possibile calcio di rigore non concesso per intervento di Diego Carlos su Messi, con la VAR che non è intervenuta. Insomma, campionato nuovo, polemiche vecchie. E da questo punto di vista, la Liga è sempre una sicurezza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy