Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Nunez batte Haaland (che si mangia un gol) e i social non perdonano: “Pep non sa che farsene, come con Zlatan”

Nunez batte Haaland (che si mangia un gol) e i social non perdonano: “Pep non sa che farsene, come con Zlatan” - immagine 1
Nunez è uno dei protagonisti della vittoria del Liverpool in Community Shield. E il norvegese? Si muove, ma sembra ancora un po' un pesce fuor d'acqua. E soprattutto, si mangia un gol...non alla Haaland, aprendo il fianco alle critiche social...

Redazione Il Posticipo

Liverpool contro Manchester City, Klopp contro Guardiola, ma anche se non soprattutto Nunez contro Haaland. La sfida tra i due centravanti, entrambi arrivati in estate, era uno dei maggiori punti di interesse del match di Community Shield tra i Citizens, che hanno vinto la scorsa Premier League, e i Reds, che invece hanno portato a casa la FA Cup. Tabellino alla mano, vince l'uruguaiano, che nel 3-1 con cui il Liverpool porta a casa il trofeo entra nel tabellino causando il rigore segnato da Salah e chiudendo i conti con una rete di testa durante il recupero. E il norvegese? Si muove, ma sembra ancora un po' un pesce fuor d'acqua. E soprattutto, si mangia un gol...non alla Haaland.

Errore inatteso

Certo, anche se avesse segnato dopo la ribattuta di Adrian sul tiro di Foden a tempo praticamente scaduto non sarebbe cambiato nulla, ma il fatto che il centravanti ex Borussia Dortmund abbia centrato la traversa a porta vuota da quattro metri fa rumore. E soprattutto scatena chi nell'ultimo periodo aveva predetto difficoltà per l'attaccante norvegese al City. Dunque, sui social si fa un gran parlare sia dell'errore che della prestazione di Haaland. E non certo in termini lusinghieri. "Forse quindi non è vero che Haaland è la risposta della Premier League a Godzilla", spiega con parecchia ironia un tifoso. Ma sono molti quelli che si lanciano in giudizi parecchio netti.

Commenti non lusinghieri

"Guardiola, cosa hai fatto a Haaland?", si chiede qualcuno. E il fatto che il norvegese possa non essere adatto al gioco di Pep spunta fuori spesso. "Fossi in Haaland sarei preoccupato, il gioco di Guardiola non ha bisogno di attaccanti", ma anche "Pep non sapeva che farsene di Zlatan e sembra non avere idea di cosa farsene anche di Haaland". Qualche osservatore neutrale, però, si preoccupa per la sua squadra. "Dopo questo errore a porta vuota, una tripletta di Haaland contro il West Ham non è neanche quotato". Insomma, una giornataccia per il centravanti del City. Ma del resto, di beccarsi critiche ingenerose era successo anche allo stesso Nunez dopo le prime prestazioni non eccellenti. E infatti Jamie Carragher sottolinea proprio questa situazione: "Questa settimana le compilation di prese in giro ad Haaland saranno ovunque dopo quell'errore, proprio come successo a Nunez la settimana scorsa. Da dei pagliacci che non hanno toccato un pallone in vita loro". Dunque, giù le mani dal norvegese. Che però mangiandosi quel gol...ha aperto la porta alle critiche!