calcio

Inter, gennaio è un mese maledetto. Inzaghi dovrebbe imitare Pioli per non… scivolare sul ghiaccio

Redazione Il Posticipo

 

Ancora più clamoroso quanto accade nell'inverno del 2018. L'Inter è protagonista di uno straordinario inizio di stagione ma a dicembre inizia a perdere colpi. Ai primi di gennaio è a -7 dalla Juventus capolista, poi dopo tre pareggi consecutivi, tutti per 1-1, contro Fiorentina, Roma e Spal,  il sogno scudetto svanisce sepolto sotto la neve e un distacco sino a -13.