Ntcham guida il Celtic in Europa… chi sa se con la patente o no…

Ntcham guida il Celtic in Europa… chi sa se con la patente o no…

A restituire una vittoria in Italia al Celtic ci deve pensare un ex ‘italiano’. Ntcham guida il Celtic in Europa, chi sa se con la patente o no…

di Redazione Il Posticipo

A volte ritornano. E fanno malissimo. Ntcham segna un gol che vale l’Europa per il Celtic. James Forest al 38′ pareggia all’Olimpico lasciando il pubblico biancoceleste incredulo.  E dopo quasi un’ora, ci pensa a chiuderla un ex “italiano”. Che da queste parti non aveva lasciato grandi tracce di sè. Ntcham. Un guizzo è sufficiente a guidare il Celtic in Europa. Chi sa se con la patente o no…

GOL – Sì, è proprio l’ex Genoa Olivier Ntcham a condannare la Lazio a una posizione davvero molto pericolosa per il suo destino europeo. Le condizioni per la qualificazione sono state messe in crisi da un buon Celtic ma a qualcuno è parso che il più grande avversario della Lazio sia stata la Lazio stessa. Paradossalmente, a  guidare gli scozzesi al successo è qualcuno che, in Italia, non guidava nemmeno la macchina. O meglio, si metteva al volante… ma senza patente.

MULTE – Per ben quattro volte, infatti, durante il suo percorso al Genoa aveva raccontato agli agenti che lo avevano fermato alla guida di aver dimenticato la licenza di guida in Francia. Ligio alle regole. Pagava le multe, salate ma le pagava. Nessun eccesso, solo una… dimenticanza. Confida di saper guidare ma di non aver mai preso la patente. Insomma, non l’aveva dimenticata in Francia. Aveva proprio dimenticato di non averla mai conseguita.

GOL IMPORTANTI – E dire che nel pre-partita c’era anche qualche dubbio su di lui. Il ragazzo sembrava destinato a lasciare spazio a Christie ma la sua scoperta tendenza a segnare gol pesanti. Se il francese vede del celeste, poi, si esalta. Sì, perché oltre al gol decisivo alla Lazio, lo scorso anno ha segnato anche un bel gol contro i Rangers.Decisivo nell’old firm dello scorso anno, dopo non aver lasciato traccia a Genova. Stranezze del calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy