calcio

Notti magiche: le colonne sonore che hanno scritto la storia… della musica e del calcio

Musica e calcio: c'è sempre un brano che accompagna i grandi eventi.

Redazione Il Posticipo

JOHANNESBURG, SOUTH AFRICA - JULY 11:  Singer Shakira performs "Waka Waka (This Time for Africa)" with South African band Freshlyground during the Closing Cermony ahead of the 2010 FIFA World Cup South Africa Final match between Netherlands and Spain at Soccer City Stadium on July 11, 2010 in Johannesburg, South Africa.  (Photo by Clive Rose/Getty Images)
 LONDON, ENGLAND - JULY 11: Giorgio Chiellini, Captain of Italy lifts The Henri Delaunay Trophy following his team's victory in the UEFA Euro 2020 Championship Final between Italy and England at Wembley Stadium on July 11, 2021 in London, England. (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

L'estate del 1990 è quella dei "nostri" mondiali e sino a poche settimane fa si associava a una delle delusioni più cocenti della storia del calcio. Risarcita con gli interessi nel 2021 e capace di unire due generazioni. Mancini, allora calciatore, non era mai sceso in campo. Sua figlia, però, 31 anni dopo lo ha visto alzare al cielo la coppa d'Europa. Oggi come allora la canzone che rimane nel cuore e nella mente di tutti è "notti magiche" frutto di una coppia abbastanza improbabile ma che regala una colonna sonora che segnerà la storia della musica italiana. Gianna Nannini e Edoardo Bennato incidono, più di una canzone, ma una icona celebrativa di un periodo indimenticabile della storia del costume e dello sport italiano.