calcio

Notte di San Lorenzo: stelle cadenti e desideri… da Dybala a Gasperini

Anche il mondo del calcio magari è con il naso all'insù a osservare il cielo. Di certo la lista di richiedenti non manca.

Redazione Il Posticipo

TURIN, ITALY - MAY 25:  Juventus FC coach Massimiliano Allegri speaks to the media during a press conference at JTC on May 25, 2019 in Turin, Italy.  (Photo by Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
 TURIN, ITALY - JANUARY 03: Paulo Dybala of Juventus F.C. celebrates after scoring their team's fourth goal during the Serie A match between Juventus and Udinese Calcio at Allianz Stadium on January 03, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Stella brillante stella leggera, prima stella apparsa stasera. Felice sarò, felice sarei se tu mi donassi quel che vorrei... nella notte di San Lorenzo è lecito esprimere desideri. E anche il mondo del calcio magari è con il naso all'insù a osservare il cielo. Di certo la lista di richiedenti non manca. A partire da una... stella cadente come Dybala che negli ultimi mesi si è parecchio eclissata fra infortuni e dissapori. Resta da capire se il suo desiderio sia quello di andare a via, o se, osservando una stella cadente, esprima il desiderio di tornare ai suoi livelli con Allegri.