Notte dellle streghe? Non è sempre il 31 ottobre, ogni big ne ha una

Notte dellle streghe? Non è sempre il 31 ottobre, ogni big ne ha una

Ci sono le partite di calcio, le belle partite di calcio e gli autentici incubi. E tutti, nella vita, hanno fatto almeno un incubo. Grandi squadre comprese. Così, non c’è occasione migliore del 31 ottobre per esorcizzare tutte queste vere notti delle streghe, quando nessun dolcetto calcistico è stato distribuito

di Redazione Il Posticipo

Riazor

Ci sono tanti momenti brutti nel calcio ma i veri incubi, delle grandi, sono il sogno delle cosiddette piccole. La storia regala molti esempi ma uno dei più clamorosi coinvolge il Milan in quello stramaledetto quarto di finale di Champions League del 7 aprile 2004. Il Deportivo La Coruña ha un gran bel potenziale ma il favorito era chiaramente il Milan. Favorito all’inizio e vincente alla fine, però, non sono sempre concetti equivalenti. Così il Milan viene travolto in maniera poco comprensibile al Riazor e il vero trauma è sparso nei 180 minuti. Quel 4-1 che all’andata era sembrato un vantaggio estremamente largo… non è bastato.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy