Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Norwich, un esonero incomprensibile: Farke viene silurato…dopo la prima vittoria stagionale

BURNLEY, ENGLAND - OCTOBER 02: Tim Krul of Norwich City looks on during the Premier League match between Burnley and Norwich City at Turf Moor on October 02, 2021 in Burnley, England. (Photo by Alex Livesey/Getty Images)

Quando un allenatore è in bilico, la ricetta per migliorare le cose e per evitare l'esonero è allo stesso tempo semplice e molto complicata: vincere. Eppure, a volte non basta neanche quello, come dimostra il caso del Norwich...

Redazione Il Posticipo

Quando un allenatore è in bilico, la ricetta per migliorare le cose e per evitare l'esonero è allo stesso tempo semplice e molto complicata: vincere. La partita giusta al momento giusto è in grado di placare la dirigenza, dare speranze ai tifosi e galvanizzare i calciatori. Eppure, a volte non basta neanche quello. Quando il club decide che è ora di mandare via un tecnico, può anche farlo dopo che la squadra ha portato a casa i tre punti. E poco importa se la vittoria in questione è addirittura la prima stagionale e se permette per la prima volta di staccarsi dal fondo solitario della classifica. Benvenuti a Norwich, dove Daniel Farke non è più l'allenatore dei Canaries.

TRE PUNTI - Che Farke prima o poi sarebbe stato esonerato lo sapevano un po' tutti, perchè i gialloverdi stanno facendo un campionato decisamente pessimo. Ma che la scure sarebbe caduta dopo quella che sembrava una chimera, la prima vittoria di questo campionato, beh, se lo aspettavano in pochi. Compreso lo stesso allenatore che, come riporta il DailyMail, ha prima finito tutte le interviste di rito del post-partita e poi ha ricevuto la brutta notizia. E dire che i suoi ragazzi erano riusciti a battere per 2-1 il Brentford, che ora è in serie negativa ma che ha avuto un inizio di stagione decisamente al di sopra delle aspettative.  In più, riportando a casa tre punti dal match esterno, il Norwich ha anche raggiunto il Newcastle, che invece non ha ancora vinto una partita in questa Premier League, avvicinando la zona salvezza.

QUATTRO ANNI E MEZZO - Ma quello che sembrava un sabato trionfale si è trasformato nell'ultima partita di Farke alla guida del club, che allenava ormai da quattro anni e mezzo. Stagioni in cui il Norwich è stato promosso in Premier due volte, entrambe vincendo un campionato complicato come la Championship. Peccato che quando si sia trattato di affrontare il torneo dei grandi, i gialloverdi non abbiano mai confermato il dominio mostrato nella serie cadetta. E quindi il club, nonostante la vittoria, ha deciso che il tedesco, ex allenatore del Borussia Dortmund B ai tempi di Tuchel, doveva andarsene a pochi minuti dai festeggiamenti per il primo trionfo stagionale. Segnale che a volte neanche fare quello che viene richiesto basta...