Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Norvegia, follia Viking: difensore spinge il suo portiere, che…simula e fa espellere il compagno di squadra!

Norvegia, follia Viking: difensore spinge il suo portiere, che…simula e fa espellere il compagno di squadra!

Il Viking ha ribaltato negli ultimi minuti una partita che vedeva il Kristiansund in vantaggio fino all'ottantottesimo. Ma l'adrenalina da rimonta ha decisamente fatto saltare i nervi a qualcuno, regalando momenti perlomeno...inattesi.

Redazione Il Posticipo

Durante i novanta e più minuti di una partita di calcio, la concentrazione è fondamentale. Bisogna essere sempre presenti a se stessi e non lasciarsi trascinare da quello che succede in campo. Ma si sa, non sempre è possibile e a volte si fanno degli errori clamorosi. Un retropassaggio troppo lento, un gol sbagliato a porta vuota o una reazione esagerata possono compromettere un intero match. Oppure, molto più semplicemente, far fare una figuraccia clamorosa, nonostante il risultato venga comunque portato a casa. Esemplare a questo proposito quanto avvenuto in Norvegia, durante l'incontro tra Viking FK e Kristiansund, terminato 2-3 per gli ospiti nonostante...un bel po' di caos nei momenti finali della partita.

TENSIONE - Il Viking ha ribaltato negli ultimi minuti una partita che vedeva i padroni di casa in vantaggio fino all'ottantottesimo. Ma, come racconta Eurosport, l'adrenalina da rimonta ha decisamente fatto saltare i nervi a David Brekalo e Patrik Gunnarsson, che hanno cominciato a litigare. Nulla di troppo strano, se non fosse che il difensore e il portiere sono compagni di squadra. Ma del resto, anche qualche urlaccio e qualche tensione tra chi difende gli stessi colori non sono mica una novità. Il problema nasce quando Brekalo spintona con parecchia forza il suo portiere, che per tutta risposta...cade a terra come se fosse stato colpito in pieno volto. Il tutto, chiaramente, tra l'incredulità degli altri compagni di squadra.

ROSSO - Clamorosamente, la...simulazione del portiere paga. Brekalo infatti si becca il cartellino rosso e finisce sotto la doccia qualche secondo prima di tutti gli altri, senza che però il Kristiansund possa sfruttare la breve superiorità numerica per pareggiare la partita. Una scena surreale, che ovviamente fa il giro del web e che rimanda a una celebre rissa di Premier League tra compagni di squadra. Ormai oltre quindici anni fa, furono Kieron Dyer e Lee Bowyer, entrambi calciatori del Newcastle, a beccarsi il rosso. In piena partita, i due avevano cominciato a prendersi a pugni, noncuranti del pallone che passava da quelle parti. Anzi, per fermarli erano dovuti intervenire i giocatori dell'Aston Villa, che probabilmente mai avrebbero immaginato di dover dividere due avversari. Ma evidentemente, l'adrenalina del momento fa strani effetti...