calcio

Non solo Ibra: a volte ritornano…in nazionale

Riccardo Stefani

Henrik Larsson è stato uno di quegli attaccanti straordinari che hanno aumentato il valore specifico della nazionale svedese. Il prototipo dell’attaccante se non perfetto quasi. Larsson aveva annunciato il proprio addio alla nazionale dopo la sconfitta agli ottavi del mondiale 2006 rimediata dalla Germania. Due anni dopo, però, l’attaccante ha deciso di fare dietrofront in risposta a una chiamata di Lars Lagerbäck. Dopo aver raccolto la fascia lasciata da Fredrik Ljungberg ha annunciato il suo addio con una giornata d’anticipo rispetto a quanto pianificato a causa della prematura morte del fratello.

Potresti esserti perso