Nicola: “Buon punto, ci siamo ritrovati per atteggiamento. Adesso costruiamoci la salvezza”

Nicola: “Buon punto, ci siamo ritrovati per atteggiamento. Adesso costruiamoci la salvezza”

Il Genoa vede i fantasmi, va sotto di due gol ma poi riprende la partita.

di Redazione Il Posticipo

Il Genoa vede i fantasmi, va sotto di due gol ma poi riprende la partita. Due calci di rigore permettono a Nicola di restare a galla. Il tecnico analizza la sfida e le sue parole sono riportate da Sky Sport.

CARATTERE – Il Genoa è stato capace di rimontare. Ma il carattere non è bastato. “La squadra ha reagito dopo la partita di Parma non solo dopo il doppio svantaggio. Non abbiamo dimostrato collante nervoso contro gli emiliani, non era facile oggi. Fra l’altro pronti via abbiamo concesso il doppio vantaggio, ma ci mancano ancora le letture. Non è un percorso di crescita immediato, dobbiamo ridurlo. Abbiamo comunque provato a vincere, non era facile. Sono contento per i ragazzi, è comunque una crescita mentale, nervosa e tattica. Un punto che ci dà continuità”.

ENERGIE – Questa sfida è costata molto a livello energetico e psicologico. E il calendario si complica. “Non guardo adesso l’allungo, ma preferisco concentrarmi sul percorso di crescita della squadra. Mi aspettavo un ritorno complicato. Non è che se uno dimentica come si va in bicicletta, ma occorre riprendere confidenza. Può succedere di tutto, ma riprendere una partita come questa non è facile. Significa che la squadra ha metabolizzato l’atteggiamento. Non siamo perfetti, ma ho visto un grande passo in avanti. Mi è piaciuta la voglia di vincere e restare compatti. Abbiamo giocato 100 minuti di partita, con la voglia di vincere sino alla fine. Il punto muove la classifica e ci dice che siamo tornati a cercare la prestazione. Il risultato è una conseguenza. Solo con questo atteggiamento si può migliorare. Adesso c’è la Juventus, può essere difficile, ma dobbiamo costruirci la salvezza a prescindere dagli avversari”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy