Il Posticipo
I migliori video scelti dal nostro canale

calcio

Neymar, nuova acconciatura per la Corea: questione di scaramanzia

Neymar, nuova acconciatura per la Corea: questione di scaramanzia - immagine 1
Neymar è da sempre molto incline ai cambi di acconciatura specialmente quando deve affrontate alcuni momenti chiave della sua carriera professionale.

Redazione Il Posticipo

Gli aneddoti e le superstizioni legate ai Mondiali sono ricchi di storie legate ai protagonisti. È stato il caso di Koundé , che ha giocato parte del primo tempo della sua ultima partita senza rinunciare, nonostante il regolamento lo impedisse ad indossare una catena al collo, e ora è il turno di Neymar.

INFORTUNIO

—  

Il brasiliano da sempre molto sensibile a quello che potrebbe riservagli a la sorte, ha già pagato dazio alla dea bendata in Qatar. E in generale con il Mondiale non è esattamente fortunatissimo. Infortunatosi seriamente nel 2014 nei quarti di finale con la Colombia, arrivato in non perfette condizioni nel 2018 in Russia, nuovamente infortunatosi all'esordio della sua squadra ai Mondiali. Insomma, un rapporto quanto mai complicato con la kermesse. Ecco perché, considertato... l'inizio non vuole lasciare niente di intentato. E così il fuoriclasse brasiliano ha portato in Qatar il suo parrucchiere di fiducia da Parigi a Doha. Incarico: tingergli i capelli di biondo. E come consuetudine nel calcio 2.0 l'immagine è stata immediatamente  condiviso sul suo account Instagram. Nariko ha mostrato il nuovo cambio di immagine della stella del PSG insieme a un breve testo. “ Il campione con un nuovo look per il ritorno. Andiamo fratello, che Dio benedica te e il nostro team ”.

ACCONCIATURA

—  

Neymar è da sempre molto incline ai cambi di acconciatura specialmente quando deve affrontate alcuni momenti chiave della sua carriera professionale. L'ultimo esempio risale allo scorso anno, finale di Copa América contro l'Argentina. In quella occasione ha scelto delle trecce e un voluminoso chignon biondo. Una scelta ribadita e assolutamente non casuale.  In questo caso, il calciatore ha ricordato che l'ultima volta che ha giocato contro la Corea del Sud. Fu nel mese di giugno in un'amichevole che aiutò la 'Canarinha' a prepararsi per il Mondiale in Qatar e in cui Neymar fece una grande partita, riuscendo a segnare due gol. Per questo, ricordando quel precedente , si è tinto i capelli di biondo prima dello scontro in cui tornerò a giocare per la seleçao nella sfida che questa volta vale l'accesso ai quarti di finale di della competizione. Nella speranza che la sfortuna, magati accecata dal platino, si volti, per una volta, da un'altra parte.