Neymar e i buoni propositi: “Il 2019 mi ha insegnato tanto. Ora voglio Champions e Copa America”

Neymar e i buoni propositi: “Il 2019 mi ha insegnato tanto. Ora voglio Champions e Copa America”

I buoni propositi di  Neymar. L’attaccante brasiliano ha parlato ai microfoni di globoesporte. Una intervista in cui ha spaziato su diversi temi

di Redazione Il Posticipo

I buoni propositi di  Neymar. L’attaccante brasiliano ha parlato ai microfoni di globoesporte. Una intervista in cui ha spaziato su diversi temi: dalla sua esperienza in Europa alle aspettative per l’immediato futuro con la maglia del PSG e della nazionale brasiliana.

EUROPA  – Neymar parla delle sua esperienze in Europa. E poi scommette sui connazionali inquilini della “Casa Blanca”, dove ha incontrato il difensore più forte di tutti. “Non ho paura di nessuno, ma rispetto tantissimo Sérgio Ramos, che è uno dei difensori  più forti che ho affrontato”. Con gli altri, invece, ci ha giocato. ” Piqué, Thiago Silva e Marquinhos sono dei fuoriclasse assoluti”. Dai brasiliani esperti a quelli in… fasce. “Rodrygo e Vinicus sono giocatori di valore. Sono da poco tempo in Spagna, presto matureranno e diventeranno molto più forti. Le aspettative sono enormi. In Brasile la gente ha un po ‘ troppa fretta. Vogliono che entrano e risolvano le partite ma serve tempo. Il periodo di adattamento è difficile ed è complicato conquistarsi un posto e giocare immediatamente ad altissimo livello in club come il Real o il Barcellona”.

BILANCIO – Inizio 2020, tempo di buoni propositi. Neymar si lascia alle spalle un anno abbastanza turbolento e complicato. Sia dentro che fuori dal campo. Deve ancora riconquistarsi la fiducia e l’affetto della tifoseria del PSG.  “Il 2019 è stato un anno difficile sotto tutti gli aspetti, sia a livello professionale che personale. Ho avuto molti problemi anche  livello fisico e mi sono dovuto rialzare anche da situazioni difficili. Anche se può sembrare brutto, è stato un anno che mi ha insegnato tanto e lasciato molta esperienza.  Spero che il 2020 sia migliore.  Il mio obiettivo è vincere tutto quello che posso con Il PSG e la squadra nazionale brasiliana. Voglio la Champions League e la Coppa America, cercare nuove sfide”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy