Neymar: dopo l’accusa di stupro gli sponsor scappano via! L’agenzia NR Sports ha vuotato il sacco…

Neymar: dopo l’accusa di stupro gli sponsor scappano via! L’agenzia NR Sports ha vuotato il sacco…

Per Neymar è buio pesto: il brasiliano dovrà saltare la Copa América per un brutto infortunio e la sua immagine è uscita danneggiata dalla scandalo scoppiato dopo l’accusa di stupro fatta dalla modella brasiliana Najila Trindade…

di Redazione Il Posticipo

Infortuni ricorrenti, accuse di stupro, il rischio di restare senza sponsor: Neymar sta vivendo giorni durissimi proprio quando sognava il riscatto dopo una stagione avara di soddisfazioni col Psg. Il giocatore si è recato in sedia a rotelle alla stazione di polizia di Rio de Janeiro per discolparsi, ma l’integrità della sua immagine sembra piuttosto compromessa: l’agenzia NR Sports ha ammesso che gli sponsor stanno prendendo le proprie conclusioni.

COMUNICATO – D’ora in poi per Neymar sarà complicato avere sponsor dalla sua parte? L’agenzia NR Sports, responsabile della gestione esclusiva dell’immagine del giocatore, ha ammesso che alcuni sponsor hanno sospeso le campagne a causa della “gravità delle accuse ingiuste” di stupro fatte ai danni del giocatore, ma ha negato la rottura di qualsiasi tipo di contratto. “Dichiariamo che non c’è stata la rottura di nessun tipo di contratto attualmente in vigore dopo la divulgazione della grave accusa contro l’atleta”. La società ha dichiarato che alcune aziende hanno sospeso le campagne pubblicitarie, altre invece “hanno deciso di non modificare la direzione” delle stesse offrendo supporto pubblico al giocatore. Mastercard, lo sponsor ufficiale della Copa América, all’inizio ha annullato la campagna promozionale che aveva con Neymar, poi però ha cambiato idea e adesso deve prendere una decisione.

VITTIMA – NR Sports ha osservato che “tutte le prove divulgate” portano alla conclusione che Neymar “è stato vittima di un’accusa diffamatoria”. L’agenzia dà pieno sostegno al giocatore: “Siamo sicuri che presto tutto sarà chiarito”. L’attaccante 27enne è stato accusato di stupro e aggressione da una modella brasiliana per fatti che sarebbero accaduti il 15 maggio in un hotel parigino. Neymar ha assicurato che la donna fosse consenziente al momento del rapporto sessuale e lo ha dimostrato pubblicando un video sui social in cui appaiono però appaiono anche le foto intime della donna. Le autorità hanno aperto due indagini contro l’attaccante: una per presunto stupro, l’altra per presunto crimine informatico. Il giocatore avrebbe affermato alla polizia che i suoi consulenti erano responsabili della pubblicazione del video. Nelle interviste rilasciate, la donna ha detto di essersi recata a Parigi con l’intenzione di fare sesso con Neymar, ma di aver cambiato idea perché nessuno dei due aveva un preservativo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy