Neymar denunciato per omofobia dopo gli insulti al fidanzato di sua madre

Neymar denunciato per omofobia dopo gli insulti al fidanzato di sua madre

La relazione della madre di Neymar con Tiago Ramos, di parecchi anni più giovane di lei, sta causando non pochi grattacapi a O Ney, che adesso si becca anche una denuncia. In un audio il brasiliano insulta e minaccia pesantemente il ragazzo. E un attivista LGBT+ ha deciso di portarlo in tribunale…

di Redazione Il Posticipo

Non c’è pace per Neymar, neanche quando il calcio è fermo. Il brasiliano aspetta che si torni in campo per la Champions League, considerando che il campionato francese è già terminato con l’assegnazione del titolo al suo Paris Saint-Germain. Però con l’avvicinarsi dell’estate, torna la più classica delle telenovelas, quella del suo possibile riavvicinamento col Barcellona. Eppure, i problemi del calciatore più costoso di tutti i tempi non riguardano neanche il mercato, bensì…la famiglia. La relazione di sua madre con Tiago Ramos, di parecchi anni più giovane di lei, sta causando non pochi grattacapi a O Ney, che adesso si becca anche una denuncia.

AUDIO GALEOTTO – Mundo Deportivo spiega che è venuto alla luce un audio in cui Neymar e il suo entourage insultano pesantemente e con termini discriminatori il fidanzato della madre del brasiliano, che in passato ha avuto anche relazioni omosessuali. Nell’audio ci sono insulti al ragazzo (che viene definito “viadinho”, ma anche proposte più o meno serie di violenza nei suoi confronti, a cui Neymar prende parte in prima persona. Il tutto mentre Tiago Ramos finisce in ospedale con un taglio, derubricato a incidente domestico, ma che invece potrebbe essere la conseguenza di una lite in casa. Insomma, una situazione non proprio tranquilla.

DENUNCIA – E ora arriva la decisione di Agripino Magalhães, attivista LGBT+ brasiliano, di denunciare il numero 10 della Seleçao per le frasi pronunciate contro il fidanzato di sua madre. Come riporta Terra, l’intenzione è quella di portare in tribunale O Ney per rispondere delle dichiarazioni che sono filtrate, passibile di accusa di omofobia secondo le leggi brasiliane. La richiesta al giudice, spiegano dal Brasile, prevede anche un ordine di arresto preventivo per Neymar e i suoi amici, per paura che Tiago Ramos sia attualmente in pericolo di vita dopo i litigi con la signora Nadine Gonçalves. L’esposto dovrebbe arrivare al Pubblico Ministero di San Paolo, che ora dovrà valutarlo. Non proprio il modo migliore per Neymar di passare questo periodo…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy